Convegno sul Bosco Isabella

Convegno sul Bosco Isabella

La Comunione massonica toscana è da sempre impegnata nella
valorizzazione e riqualificazione del Bosco Isabella di Radicofani,
uno tra i siti magico-esoterici più importanti del nostro Paese. In
particolare, negli ultimi anni, la Loggia ‘XX Settembre’ di
Montepulciano si è adoperata, ogni inizio di settembre, a svolgervi
una tornata rituale, diventata un appuntamento
irrinunciabile.

Da qui nasce la collaborazione con il Comune di Radicofani e con
il sindaco. Il prossimo 13 ottobre si svolgerà un convegno alle 16
al Teatro Costantini di Radicofani al quale parteciperanno in
qualità di relatori Claudio Bonvecchio e il presidente del Collegio
Circoscrizionale dei Maestri Venerabili della Toscana, Stefano Bisi
e altri cinque relatori con il patrocinio della provincia di Siena
e la Regione Toscana…

Massoneria, solidarietà e impegno nel sociale: una realtà che per gli uomini del dubbio è progetto di vita

Massoneria, solidarietà e impegno nel sociale: una realtà che per gli uomini del dubbio è progetto di vita

A Bologna la giornata di studio promossa dalla Loggia Prometeo.
La testimonianza di Sergio Rosso, presidente degli Asili Notturni e
Piccolo Cosmo: “Lavoriamo per dare autonomia di vita alle persone
che bussano alle nostre porte. E’ tempo di programmare un secondo
welfare fondato sul volontariato e l’integrazione dei servizi
pubblici”

Sono stati numerosi i partecipanti alla giornata di studio
organizzata dalla Loggia Prometeo numero distintivo 1140
all’Oriente di Bologna. “Massoneria ed impegno nel sociale: studio
e realtà attuale”, il titolo dell’evento che il 12 ottobre ha visto
come prestigiosa cornice Palazzo Piepoli in Bologna. Ha moderato i
lavori il Fratello Andrea Macinati, che nella sua introduzione ha
ricordato il messaggio inviato dal Presidente della Repubblica,
Giorgio Napolitano, al nostro Gran Maestro Gustavo Raffi in
occasione delle celebrazioni per il XX Settembre…

Onorificenza ‘Galileo Galilei’ a Franco Cardini

Onorificenza ‘Galileo Galilei’ a Franco Cardini

Il Gran Maestro, Gustavo Raffi, ha concesso la ‘Galileo Galilei’
al prof. Franco Cardini. La consegna della prestigiosa onorificenza
è avvenuta al termine della presentazione del libro ‘Metamorfosi
del Graal’, di Francesco Zambon, che si è tenuta il 7 ottobre al
Teatro il Vascello, a Roma, a cura del Servizio Biblioteca del
Grande Oriente.

La regolarità massonica

La regolarità massonica

I testi qui pubblicati di Oswald Wirth, tratti dalla Rivista Le
symbolisme degli anni 1924/1938, è rieditato in un momento storico
della Massoneria internazionale in cui queste esatte e appassionate
considerazioni dell’autore sono incredibilmente attuali…

Queste del Saint Graal, il racconto di un’infinita ricerca di senso

Queste del Saint Graal, il racconto di un’infinita ricerca di senso

“Ciò che ci unisce è la ricerca, non l’oggetto. Devo mantenere
viva la fiamma di quella scodella”, scriveva Umberto Eco nel
romanzo storico ‘Baudolino’. E’ stato questo anche il filo
conduttore della presentazione del saggio ‘Metamorfosi del Graal’
di Francesco Zambon, edito da Carocci.

Una potente cavalcata nella storia e tra le pieghe del mito, dai
Templari ai Cavalieri di Artù, dai cercatori medioevali a Italo
Calvino. L’incontro organizzato dal Servizio Biblioteca del Grande
Oriente d’Italia, si è tenuto il 7 ottobre al Teatro ‘Il Vascello’,
a Roma, e ha visto gli interventi di Francesco Zambon (Università
di Trento), Franco Cardini (Istituto Italiano di Scienze Umane) e
Mario Mancini (Università di Bologna). A tracciare le conclusioni,
il Gran Maestro, Gustavo Raffi…

Riprese le attività del Centro di Ricerche Storiche sulla Libera-Muratoria

Riprese le attività del Centro di Ricerche Storiche sulla Libera-Muratoria

Il Centro di Ricerche Storiche sulla Libera-Muratoria (CRSL-M),
fondato nel 1997 dal compianto storico Augusto Comba, ha ripreso le
sue attività nel 2012, grazie al contributo del Collegio dei
Maestri Venerabili del Piemonte e Valle d’Aosta e dell’Associazione
culturale “Logos” di Torino

Dopo una prima fase di riordino e preparazione ora il Centro è
operante e si propone, a livello piemontese, d’incentivare e
supportare la ricerca storica e culturale sulla massoneria…

Il trittico olimpico è divenuto realtà: Citius, Altius e Fortius!

Il trittico olimpico è divenuto realtà: Citius, Altius e Fortius!

L’Oriente fiorentino, primo al mondo, ha completato, nell’arco
di quasi cinquant’anni, il progetto di dare vita a tre logge che
richiamassero il famoso motto olimpico. L’ipotetica catena d’unione
che iniziò a formarsi il 26 Ottobre del 1965, con l’innalzamento
delle colonne della Loggia ‘Citius’ n. 825, proseguendo con la
fondazione della Loggia ‘Altius’ n.1261, datata 12 Febbraio 2006,
si è infine compiuta lo scorso 17 Settembre 2013.

Nel corso di una tornata rituale cui hanno partecipato il Gran
Maestro Aggiunto, Massimo Bianchi, il Gran Maestro Onorario, Mauro
Lastraioli, il Presidente del Collegio dei Maestri Venerabili della
Toscana, Stefano Bisi, insieme ad oltre cento Fratelli liberi
muratori, si è celebrato l’innalzamento delle colonne della Loggia
‘Fortius’ n. 1443 di Firenze…

Completati i lavori di restyling di Villa ‘Il Vascello’

Completati i lavori di restyling di Villa ‘Il Vascello’

Dai primi di settembre, il Grande Oriente d’Italia ha installato
all’ingresso della propria sede nazionale uno ‘stendardo’ che
illustra la storia (con foto e testi in italiano e inglese) del
complesso monumentale del Vascello dalle sue origini, nel Seicento,
ai giorni nostri, identificandolo come sede della Massoneria
italiana. Una piccola mappa, indica poi la posizione del complesso
sul Monte Gianicolo, mostrando la sua prossimità a centri di
interesse artistico-culturale. E il vantaggio per i passanti è
altissimo: per chi vuole raggiungere a piedi il monumento equestre
a Garibaldi o la Basilica di San Pietro. Lo ‘stendardo’ è dello
stesso genere di quelli situati all’entrata delle innumerevoli
opere storiche e artistiche italiane e che riempiono tutta
Roma.

L’iniziativa è la naturale conclusione di un’accurata operazione
di restyling, realizzata dal Grande Oriente (tramite l’immobiliare
Urbs) d’intesa con la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali,
di tutta la cinta muraria della Villa, dell’ingresso e della
facciata esterna, prospiciente Via di San Pancrazio, condivisa con
la porzione adiacente del complesso monumentale di proprietà di
altri privati…

Psicologi agli Asili Notturni per la prevenzione e la cura del disagio psichico

Psicologi agli Asili Notturni per la prevenzione e la cura del disagio psichico

Chi frequenta gli Asili Notturni ha il volto della povertà
estrema, fatta di solitudine, sfiducia verso se stessi e gli altri,
di sofferenza fisica e psichica, disperazione e dispersione (intesa
come mancanza di punti di riferimento). Una povertà che porta al
permanere in una condizione di disagio e di mancato accesso alle
risorse, all’incapacità di provvedere al soddisfacimento sia dei
bisogni elementari (ad esempio un pasto per mangiare, un letto per
dormire, l’igiene personale, la salute, il vestiario), sia dei
bisogni spesso inespressi, ma comunque presenti, che riguardano la
sfera relazionale, i vissuti personali e, più in generale, svariate
forme di nevrosi e/o psicosi. Proprio le difficoltà di ordine
psicologico sono molto frequenti in coloro che incontrano, lungo il
percorso della propria vita, insormontabili ostacoli materiali ed
esistenziali, soprattutto in questo periodo di grandi incertezze
sociali, economiche e politiche. Per rispondere a queste difficoltà
gli Asili Notturni hanno inaugurato, ad ottobre 2011, il Centro per
la prevenzione e la cura del disagio psichico, con la
collaborazione di 10 volontari…

Intervista al Gran Maestro Gustavo Raffi

Intervista al Gran Maestro Gustavo Raffi

Cultura e fratellanza per cambiare il mondo al centro
dell’incontro organizzato dal Grande Oriente d’Italia in occasione
delle Celebrazioni dell’Equinozio di Autunno e del XX Settembre
2013.

‘La crisi esistente non è solo socio-economica ma valoriale’: con
queste parole Il Gran Maestro Raffi accende i riflettori sulla
situazione italiana…

L’Allocuzione del Gran Maestro Gustavo Raffi in occasione delle Celebrazioni del XX settembre e dell’Equinozio d’Autunno

L’Allocuzione del Gran Maestro Gustavo Raffi in occasione delle Celebrazioni del XX settembre e dell’Equinozio d’Autunno

“La Massoneria è scomoda perché rompe gli schemi. Non
sceglie il potere o il profitto, ma l’Uomo e il suo bene”
. Lo
ha detto il Gran Maestro, Gustavo Raffi, in un passaggio della sua
Allocuzione, il 21 settembre a Villa ‘Il Vascello’.

“Il nostro patrimonio è la cultura – ha proseguito –
sono le idee che si fanno azioni condivise per la difesa della
libertà e la promozione dei diritti. La grande innovazione portata
dalla Massoneria è stata la Tolleranza, la forza e il valore di
quel ‘parliamone’ che significa ascolto delle ragioni dell’altro,
confronto e ricerca di pace…

Enzo Paolo Tiberi, a Perugia il ricordo vivo e attuale di un Costruttore di dialogo

Enzo Paolo Tiberi, a Perugia il ricordo vivo e attuale di un Costruttore di dialogo

Il Gran Maestro, Gustavo Raffi, ha onorato la figura di Enzo
Paolo Tiberi, avvocato perugino e Grande Oratore del Grande Oriente
d’Italia, in occasione del XX anniversario del suo passaggio
all’Oriente Eterno. Insieme al sindaco di Perugia, Vladimiro
Boccali, il 27 settembre scorso Raffi ha personalmente inaugurato
il Viale Enzo Paolo Tiberi…

Vedi il
video del Ventennale della scomparsa di Enzo Paolo Tiberi

Fratellanza e dialogo costruiscono una società migliore. E’ tempo di una ‘Carta della Laicità’ per promuovere diritti e giustizia sociale

Fratellanza e dialogo costruiscono una società migliore. E’ tempo di una ‘Carta della Laicità’ per promuovere diritti e giustizia sociale

Cultura e fratellanza, pensiero e voglia di costruire. Sono
queste le ‘colonne’ su cui si fonda l’azione del Grande Oriente
d’Italia, che a Villa il Vascello, a Roma, ha promosso il talk show
‘Cultura e Fratellanza per cambiare il mondo’ condotto dal
giornalista e divulgatore scientifico Alessandro Cecchi
Paone
, per celebrare la ricorrenza dell’Equinozio di
Autunno…

Celebrazioni dell’Equinozio di Autunno e del XX Settembre 2013

Celebrazioni dell’Equinozio di Autunno e del XX Settembre 2013

Il 21 settembre, dalle 18, si svolgerà presso la Villa “Il
Vascello” il tradizionale ricevimento a inviti il cui momento
centrale è rappresentato dall’allocuzione del Gran Maestro. Entro
il 2 settembre, i Maestri Venerabili dovranno inviare alla Gran
Segreteria i nominativi dei Fratelli partecipanti per consentire la
stesura delle liste d’ingresso.

Per ragioni di sicurezza, s’invita a trasmettere solo le adesioni
confermate, limitando la segnalazione a cinque nominativi,
accompagnatori compresi. L’inosservanza del termine del 2 settembre
precluderà la presa in considerazione delle richieste. Le
prenotazioni si effettuano in forma scritta alla Gran Segreteria
del Grande Oriente d’Italia…

XX Settembre, Gran Maestro Raffi: “Torniamo a testimoniare passione civile”

XX Settembre, Gran Maestro Raffi: “Torniamo a testimoniare passione civile”

“Nell’Italia in cui viviamo il male non è la fragilità delle
istituzioni ma la crisi delle coscienze, la fiacchezza di
sentimenti, l’assenza di fede vera nella libertà. Domina l’animo
del servo e il vuoto interiore. Non è questa la libertà che il XX
Settembre 1870 annunciava. Si può e si deve invertire la rotta,
costruendo anche sulle rovine. Il riscatto dell’Italia passa per la
forza del pensiero e l’essenza dell’agire. E’ ora di dire basta con
i giochi: torniamo a testimoniare passione civile”
E’ quanto
ha affermato Gustavo Raffi, Gran Maestro del Grande Oriente
d’Italia, nella cerimonia con cui a Porta Pia, a Roma, la
Massoneria di Palazzo Giustiniani ha celebrato la ricorrenza del XX
Settembre…

Gran Maestro Onorario Chiarle nel Pantheon dei Gran Maestri e Grandi Dignitari

Gran Maestro Onorario Chiarle nel Pantheon dei Gran Maestri e Grandi Dignitari

Il Gran Maestro Onorario Aldo Chiarle riposerà nel Pantheon dei
Gran Maestri e Grandi Dignitari del Grande Oriente d’Italia al
Verano. Le sue ceneri saranno tumulate venerdì 20 settembre alle
ore 11:30, alla presenza di massimi rappresentanti
dell’Istituzione, dei fratelli della sua loggia, la “Giustizia e
Libertà-Mario Sessa” (767) di Roma, tra cui il Gran Maestro
Onorario Luigi Sessa, e di quanti vorranno intervenire. Giornalista
di lungo corso e decano della Libera Muratoria, alla quale
apparteneva dal 1945, Aldo Chiarle si definiva un ‘giovane
massone’, dimostrando in ogni battaglia dell’Istituzione di essere
un vero Iniziato, un testimone di libertà sempre pronto alla lotta
per i diritti dell’uomo…

Scoperte tre lettere di Garibaldi al cappellano dei Mille. Il generale sollecita fra’ Giovanni Pantaleo a vigilare sulla solidarietà degli uomini della Chiesa per l’Unità d’Italia

Scoperte tre lettere di Garibaldi al cappellano dei Mille. Il generale sollecita fra’ Giovanni Pantaleo a vigilare sulla solidarietà degli uomini della Chiesa per l’Unità d’Italia

Tre lettere autografe di Giuseppe Garibaldi indirizzate a fra’
Giovanni Pantaleo, patriota di Castelvetrano (Tp) e cappellano dei
Mille sono state trovate tra le centinaia di volumi e manoscritti
che gli eredi dello storico e drammaturgo Gianni Diecidue hanno
donato nei mesi scorsi al Comune di Castelvetrano, che ha diffuso
la notizia…

Manifesto XX Settembre 2013

Manifesto XX Settembre 2013

Italiani, Fratelli
d’Italia,

Molte persone, di fronte alle incertezze del nostro tempo e
a una crisi esistente che non è solo socio-economica ma valoriale,
hanno scelto di guardare il futuro attraverso le cupe lenti della
rassegnazione, ponendosi in balia degli eventi e dei potentati. Ma
chi conosce l’Uomo sa che occorre reagire: l’Uomo libero può sempre
trovare dentro di sé e nella relazione con gli altri la chiave per
aprire la porta di un futuro luminoso. Solo ricercando nel profondo
dell’essere umano e del suo mistero, si possono rinvenire le
risorse per guardare al domani con fiducia, nonostante
tutto.

Il primo strumento utile è la cultura, cioè la capacità di
vedere la realtà, di coglierne l’essenza in uno sguardo di insieme,
logico, coerente e simbolico. Uno sguardo capace di dare un senso
al vissuto, di trovare soluzioni ai problemi, di saltare gli
ostacoli che la vita mette sul cammino, di aprire varchi in quelli
che sembrano vicoli ciechi, costruendo così una nuova coscienza
civile e una storia aperta…

“Il male del nostro tempo? l’aspro egoismo di massa. Solo una nuova paideia può salvarci”

“Il male del nostro tempo? l’aspro egoismo di massa. Solo una nuova paideia può salvarci”

Erasmo intervista il filosofo Aldo Masullo sulla difficile
transizione. “Non si tratta di calcolare di meno, ma di pensare
di più, perché questa è la più propria vita dell’uomo. Nella
comunicazione multanime la coscienza si forma allo stile della
ragione. I massoni facciano quel che io ho fatto qualche volta con
loro: parlare a viso aperto, senza pregiudizi, con chiunque
onestamente pensi in modo diverso dal loro. In ciò io colgo ed
ammiro la genialità civile di Gustavo Raffi…