La caduta del cielo. Il racconto di uno sciamano, portavoce dell’Amazzonia brasiliana

La caduta del cielo. Il racconto di uno sciamano, portavoce dell’Amazzonia brasiliana

La Caduta del Cielo (Figure nottetempo) è un resoconto straordinario e monumentale della vita e del pensiero cosmo-ecologico di Davi Kopenawa, sciamano e portavoce dell’Amazzonia brasiliana, rappresentante di un popolo la cui esistenza è minacciata dall’estinzione. In oltre 1000 pagine, questo volume disegna un quadro indimen­ticabile della cultura yanomami nel cuore della foresta pluviale. Le parole di Davi Kopenawa sono … Continua

La libertà degli antichi, paragonata a quella dei moderni

La libertà degli antichi, paragonata a quella dei moderni

Pronunciata all’Athénée Royal nel 1819, questa conferenza dedicata a La libertà degli antichi e quella dei moderni è il testo teorico più noto e discusso del massone francese di origini svizzere Benjamin Constant (1767 1830). La sua dicotomia fra libertà degli antichi e libertà dei moderni ha suscitato un dibattito sui rapporti fra libertà politica … Continua

Gran Loggia 2021. La mostra filatelica dell’Aifm dedicata a 60 fratelli illustri.  Nathan protagonista nel centenario della morte

Gran Loggia 2021. La mostra filatelica dell’Aifm dedicata a 60 fratelli illustri. Nathan protagonista nel centenario della morte

Una selezione di 60 emissioni dedicate ai fratelli maestri che si sono distinti nei vari settori della vita profana ricordati attraverso dieci pannelli, con un protagonista speciale Ernesto Nathan, straordinario e indimenticabile sindaco di Roma, che fu anche due volte Gran Maestro e di cui ricorrono i cento anni dalla scomparsa. E’ la mostra che … Continua

Il primo marzo inizia l’anno massonico e il Goi celebra anche la Giornata della Fierezza. Il messaggio del Gran Maestro Stefano Bisi

Il primo marzo inizia l’anno massonico e il Goi celebra anche la Giornata della Fierezza. Il messaggio del Gran Maestro Stefano Bisi

“La forza della Libertà del libero pensiero non si può arrestare ne’ può essere sospesa. I liberi muratori continuano a prestare con grande coraggio e impegno la loro opera per il miglioramento dell’Uomo e della Società. Essi non temono i pregiudizi e la caccia alle streghe e fanno della Tolleranza e della Solidarietà i cardini … Continua

E’ online il numero di gennaio- aprile 2021 di  MassonicaMente

E’ online il numero di gennaio- aprile 2021 di MassonicaMente

L’ultimo numero di MassonicaMente, laboratorio di storia del Grande Oriente d’Italia, propone uno speciale sui Musei Massonici. Ecco il sommario Il Museo di Compiano di Giangiacomo Pezzano Il Museo Musma di Firenze di Cristiano Franceschini Il Museo massonico di Piazza del Gesù di Roma di Giovanni Greco L’esperienza del Museo di Roccasecca dei Volsci di … Continua

Firenze intitolerà un luogo della città a Nedo Fiano, tra gli ultimi testimoni della Shoah

Firenze intitolerà un luogo della città a Nedo Fiano, tra gli ultimi testimoni della Shoah

Firenze intitolerà a Nedo Fiano, uno degli ultimi testimoni dell’Olocausto, libero muratore e Gran Maestro Onorario del Goi, un luogo della città. La Commissione Cultura e Sport ha approvato la mozione presentata dal consigliere della Lega e vicepresidente del Consiglio comunale Emanuele Cocollini. Fiano, che ci ha lasciato lo scorso anno, fiorentino di religione ebraica, … Continua

700 anni. Il viaggio di Dante…tra miniature e manoscritti

700 anni. Il viaggio di Dante…tra miniature e manoscritti

Seguendo il filo offerto dalle straordinarie miniature dei manoscritti più antichi e lasciando in primo piano il ritmo narrativo degli eventi, Emilio Pasquini in questo libro edito da Carocci dal titolo Il viaggio di Dante, racconta la Commedia al pubblico non accademico, senza presupporre particolari conoscenze né rinviare a letture erudite o bibliografie accessorie. Grazie … Continua

E’ online Erasmo n.2 febbraio 2021

E’ online Erasmo n.2 febbraio 2021

E’ online il numero di Erasmo di febbraio 2021. La copertina e l’apertura sono dedicati al tema della libertà e a Giordano Bruno, icona del libero pensiero, di cui il 17 febbraio si celebra l’anniversario della morte, avvenuta sul rogo dopo la condanna per eresia. Seguono: un articolo dedicato a Lando Conti, che fu sindaco … Continua

“L’Italia immaginata”, il racconto iconografico di una nazione, dai monumenti ai francobolli, alle opere d’arte

“L’Italia immaginata”, il racconto iconografico di una nazione, dai monumenti ai francobolli, alle opere d’arte

Il racconto iconografico di una nazione fa parte dell’identità di un popolo come le parole dei poeti e le ricorrenze storiche. Dai francobolli ai monumenti, dai volantini politici alle opere d’arte, in ogni epoca le comunità nazionali mettono in scena e adattano l’immagine che hanno di sé, riproducendola in una miriade di forme e significati … Continua

Anniversari “Noi massoni”, in un libro i discorsi di Ernesto Nathan che fu sindaco di Roma e per due volte Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia

Anniversari “Noi massoni”, in un libro i discorsi di Ernesto Nathan che fu sindaco di Roma e per due volte Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia

Il 9 aprile 1921 moriva Ernesto Nathan, indimenticabile sindaco di Roma e Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia due volte,  dal 1896 al 1903 e dal 1917 al 1919. Un libro dal titolo Noi massoni (Bastogi) ne pubblica due famosi discorsi: il primo pronunciato a Palazzo Giustiniani nella sua qualità di Gran Maestro per l’inaugurazione … Continua

Un dizionario per capire le parole ermetiche della Divina Commedia

Un dizionario per capire le parole ermetiche della Divina Commedia

Chi sono il Veltro, il Messo, Matelda? Perché i Golosi sono bagnati dalla pioggia? Perché gli alchimisti sono coperti di lebbra? Che nesso lega ermetismo e filosofia? Come si relazionano, fede e astrologia nel Medioevo dantesco? Il filo che collega le parole enigmatiche o ermetiche della Commedia traccia anche un percorso sorprendente e del tutto … Continua

“Quando abbiamo smesso di capire il mondo” secondo Labatut

“Quando abbiamo smesso di capire il mondo” secondo Labatut

C’è chi si indispettisce, come l’alchimista che all’inizio del Settecento, infierendo sulle sue cavie, crea per caso il primo colore sintetico, lo chiama «blu di Prussia» e si lascia subito alle spalle quell’incidente di percorso, rimettendosi alla ricerca dell’elisir. C’è chi si esalta, come un brillante chimico al servizio del Kaiser, Fritz Haber, quando a … Continua

Il Grande Oriente ricorda il fratello Lando Conti, ucciso dalle Br il 10 febbraio di 35 anni fa. E Firenze dedica un monumento al suo “Sindaco del sorriso”

Il Grande Oriente ricorda il fratello Lando Conti, ucciso dalle Br il 10 febbraio di 35 anni fa. E Firenze dedica un monumento al suo “Sindaco del sorriso”

Il 10 febbraio del 1986 veniva assassinato a Firenze dalle Brigate Rosse Lando Conti, libero muratore e fino a poco tempo prima sindaco della città. Nel giorno dell’anniversario della sua morte il Goi gli rende omaggio, ricordando “i valori che incarnava e il contributo che ha dato alla nostra democrazia con la sua passione civile, … Continua

Omaggio alle vittime dell’atroce tragedia delle foibe

Omaggio alle vittime dell’atroce tragedia delle foibe

Un’altra atroce pagina della storia italiana del Novecento venne scritta tra il settembre del 1943, dopo l’armistizio di Cassibile, e la primavera del 1945 in Venezia Giulia e Dalmazia dove migliaia di oppositori al regime titino furono fatti sparire e non fecero mai ritorno alle loro case, altri -più di cinquemila- furono massacrati e gettati, … Continua

Il massone Fleming e la penicillina. Ottant’anni fa cominciarono le sperimentazioni dell’antibiotico sull’uomo

Il massone Fleming e la penicillina. Ottant’anni fa cominciarono le sperimentazioni dell’antibiotico sull’uomo

Il 12 febbraio di ottanta anni fa cominciarono le sperimentazioni della penicillina sull’uomo, un momento  che senza dubbio segnò una svolta cruciale per l’umanità. Padre del miracoloso farmaco fu Alexander Fleming  (Darvel, 6 agosto 1881 – Londra, 11 marzo 1955) i, medico e libero muratore, al quale nel 1945  venne attribuito insieme al farmacologo e … Continua

Addio ai ghiacci. Rapporto sull’Artico

Addio ai ghiacci. Rapporto sull’Artico

Il Polo si sta inesorabilmente sciogliendo. È un fatto col quale dobbiamo confrontarci. Lo scioglimento dei ghiacci è andato aumentando drammaticamente negli ultimi trent’anni. E i ghiacci del Polo sono la cartina al tornasole dello stato di salute del clima del pianeta e tanto più diminuiscono, tanto meno calore viene riflesso verso lo spazio dal … Continua

James Hoban, il fratello architetto che progettò la Casa Bianca

James Hoban, il fratello architetto che progettò la Casa Bianca

L’architetto che progettò la Casa Bianca, residenza ufficiale del presidente degli Stati Uniti d’America, fu il fratello, libero muratore James Hoban, che aveva vinto il bando indetto nel 1792 per realizzare l’opera. La prima pietra venne posta,  sul luogo scelto da George Washington per erigere l’edificio, il 12 ottobre 1792 nel corso di una cerimonia … Continua

Democrazia e libertà nella visione di Elton Mayo

Democrazia e libertà nella visione di Elton Mayo

“La democrazia, come attualmente la conosciamo, è basata su un malinteso relativo alle realtà della natura umana e dell’organizzazione sociale. Fino a quando le nebbie non si saranno alzate dalla nostra filosofia sociale e politica non potremo essere certi che la democrazia si muova nella direzione della libertà umana e dell’autonomia personale”. (Elton Mayo). In … Continua

La Stampa dedica un articolo ai simboli massonici del misterioso quartiere Coppedé di Roma

La Stampa dedica un articolo ai simboli massonici del misterioso quartiere Coppedé di Roma

Omen-Il Presagio”; “Inferno”; “La ragazza che sapevatroppo”; “L’uccello dalle piume di cristallo”: sono diversii film horror a sfondo demoniaco e i gialli che sonostati girati nel “Quartiere” Coppedé di Roma. L’archeologo Carlo DiClemente, presidente dell’Associazione Roming, ha appena compiutoapprofondimenti sui simboli schiettamente massonici di cui sonoaffollati i circa 45 tra palazzi, edifici vari e villini … Continua

Non c’è libertà senza l’educazione. L’analisi di Chomsky

Non c’è libertà senza l’educazione. L’analisi di Chomsky

In questo saggio dal titolo “Democrazia e istruzione. Non c’è libertà senza l’educazione” (Edup) Noam Chomsky si interroga sul rapporto tra democrazia e istruzione muovendosi nell’ambito della tradizione libertaria che si radica nei valori dell’illuminismo ed individua, ancora oggi, nell’istruzione la leva imprescindibile per il cambiamento sociale. Non c’è democrazia, sostiene il grande intellettuale americano, … Continua