Morto Nedo Fiano: sopravvissuto all’Olocausto lo ha raccontato/Nove

Morto Nedo Fiano: sopravvissuto all’Olocausto lo ha raccontato/Nove

È morto oggi sabato 19 dicembre a 95 anni Nedo Fiano, scrittore fiorentino e superstite dell’orrore dell’Olocausto, uno degli ultimi. Nel corso degli anni lo ha raccontato instancabilmente e ha contribuito a far crescere nelle nuove generazioni lo sdegno per ogni razzismo e ogni dittatura. Uno dei suoi figli, Emanuele Fiano, è deputato PD. II Grande … Continua

Processo Sgarallino, il pugnale e quell’omicidio mai risolto: ecco il libro dell’avvocato Galdieri/ Il Tirreno

Processo Sgarallino, il pugnale e quell’omicidio mai risolto: ecco il libro dell’avvocato Galdieri/ Il Tirreno

La ricostruzione di un caso clamoroso datato nel 1869 è l’occasione per un intrigante viaggio nel passato, nella storia d’Italia e della nostra città (Livorno) https://iltirreno.gelocal.it/tempo-libero/2020/12/01/news/processo-sgarallino-il-pugnale-e-quell-omicidio-mai-risolto-ecco-il-libro-dell-avvocato-galdieri-1.39605924 La ricostruzione di un caso clamoroso datato nel 1869 è l’occasione per un “Un caso di omicidio irrisolto: il processo penale a Jacopo Sgarallino, con divagazioni su altri fatti … Continua

In libreria un massone a Vienna e le lettere di un genio/Corriere della Sera

In libreria un massone a Vienna e le lettere di un genio/Corriere della Sera

Lidia Bramani, studiosa e musicologa, nel suo recente Le nozze di Figaro. Mozart massone e illuminista (il Saggiatore, pp. 422, € 38) apre la gabbia dei luoghi comuni e ricolloca la figura di Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)contestualizzando storicamente e filosoficamente la sua immagine all’interno delle vicende dell’illuminismo e della massoneria, come suggerisce il sottotitolo. Un … Continua

Massoneria, la legge dell’Ars, sotto i riflettori dell’Europa/Gazzetta del Sud

Massoneria, la legge dell’Ars, sotto i riflettori dell’Europa/Gazzetta del Sud

“Chiederemo alle autorità italianele informazioni necessarie per valutarela compatibilità delle disposizionidella legge con il dirittodell’Unione europea, compresiquelli fondamentali riconosciutidalla Carta dei diritti fondamentalidell’Unione europea».E’ la conclusione della Commissioneper le petizioni dell’Ue sullarichiesta di abrogazione della leggen. 18 della Regione Siciliana, del12 ottobre 2018, sull’obbligo dichiarativodei deputati dell’Ars,componenti della giunta regionalee degli amministratori locali in temadi … Continua

La passione civile della Massoneria/ La Voce di Mantova

La passione civile della Massoneria/ La Voce di Mantova

Egregio direttore,presso gli archivi del GrandeOriente d’Italia (Massoneriadi Palazzo Giustiniani) vieneconservato anche uno scambio epistolare tra l’allora GranMaestro Guido Laj (pro sindaco di Roma dal giugno1944 al dicembre 1946 emembro dell’ Alta Corte diGiustizia per le sanzioni contro il fascismo) e il Fratello(massone) e Deputato MarioBerlinguer, Padre del futuroLeader del Pci Enrico Berlinguer. Un prezioso … Continua

Venti settembre Non solo festa della Massoneria/Mondoperaio

Venti settembre Non solo festa della Massoneria/Mondoperaio

Il Grande Oriente d’Italia, che nel 1870 aveva sede a Firenze,apprese la notizia dell’entrata a Roma delle truppe del generale Cadorna la mattina del 20 settembre mezz’ora primadello stesso governo.. per mezzo di un telegramma di congratulazioni inviatogli alle 11 del mattino dal Grande Oriente inglese. Infatti i dispacci spediti da Roma dal Comando dell’esercito … Continua

Il trombettiere di Porta Pia. Il Valdimontone ricorda il bersagliere Niccolò Scatoli/Sienanews

Il trombettiere di Porta Pia. Il Valdimontone ricorda il bersagliere Niccolò Scatoli/Sienanews

omenica prossima – con una settimana di ritardo rispetto alla scadenza naturale – la Contrada di  Valdimontone ricorderà un suo protettore, Niccolò Scatoli, trombettiere del 34° battaglione  bersaglieri che prese parte alla presa di Porta Pia, di cui ricorre il 150° anniversario. Alle 16.30  verrà scoperta una lapide nel palazzo di via Roma dove Scatoli … Continua

Quella breccia alla fine fu una benedizione/Famiglia Cristiana

Quella breccia alla fine fu una benedizione/Famiglia Cristiana

In quasi ogni città d’Italia esiste una“Via XX Settembre”, ma non tuttisanno che si riferiscono alla commemorazionedegli ambienti liberalidella Presa di Porta Pia, ovverodel giorno in cui, 150 anni fa, i bersaglieridel generale Lamarmora violaronole mura aureliane di Roma permettere fine allo Stato temporale dellaChiesa e annettere furbe al Regno d’Italia.«La presa di Porta Pia», … Continua

Da venerdì 11 a domenica 13 settembre ha avuto luogo al Palacongressi di Rimini la manifestazione che Stefano Bisi, Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia, ha voluto chiamare “Uniti nelle Diversità”/Blitz quotidiano

Da venerdì 11 a domenica 13 settembre ha avuto luogo al Palacongressi di Rimini la manifestazione che Stefano Bisi, Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia, ha voluto chiamare “Uniti nelle Diversità”/Blitz quotidiano

L’incontro si è articolato tra eventi pubblici, aperti a tutti, ed eventi rituali, ai quali possono partecipare solo i Fratelli Maestri accreditati o i Maestri Venerabili delle 823 Logge del Goi presenti in tutte le province del Paese. Il Goi, con oltre 23.000 Fratelli, è la più antica, storica, gloriosa e numerosa Gran Loggia d’Italia … Continua

Covid e massoneria, mascherine e niente triplice bacio/Adnkronos

Covid e massoneria, mascherine e niente triplice bacio/Adnkronos

Pubblicato il: 14/09/2020 17:18 La Gran Loggia conclusa ieri a Rimini apre una nuova stagione nella vita del Goi, il Grande Oriente d’Italia guidato dal Gran Maestro, Stefano Bisi, quasi in coincidenza temporale con la riapertura delle scuole in tutta Italia. Ma se tra i banchi vi saranno molte novità, rispetto alla ‘normale’ vita scolastica … Continua

Gran Loggia 2020 – Intervista a Stefano Bisi Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia/Easy News

Gran Loggia 2020 – Intervista a Stefano Bisi Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia/Easy News

Il giornalista Maurizio Zini intervista Stefano Bisi, Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia al termine della sua allocuzione durante la Gran Loggia 2020 al Palacongressi di Rimini, nella piu’ stretta osservanza delle misure sanitarie. “Uniti nelle diversità” è il titolo scelto per questa edizione con due mostre, una dedicata al Razzismo coloniale durante il fascismo … Continua

Palacongressi. Grande Oriente tra mostre e convegni/Il Resto del Carlino

Palacongressi. Grande Oriente tra mostre e convegni/Il Resto del Carlino

Venerdì al Palas la Gran Loggiadel Grande Oriente d’Italia aprei lavori. Tre i convegni: ‘Afrofobia. Razzismi vecchi e nuovi’;‘Economia italiana nel mondo’,con Paolo Savona; ‘Il sogno come viaggio dell’anima. Tra mitoe psicanalisi’. Tre le mostre: unasul razzismo coloniale, una suFellini e sulla filatelia massonica. Un concerto: ‘Tra Paganini eMorricone’ di Diego Campagnacon la violinista Olesya … Continua

Massoneria contro fascismo e razzismo/La Stampa

Massoneria contro fascismo e razzismo/La Stampa

Si apre domani a Rimini la Gran Loggia nazionale 2020: un convegno sul tema “Afrofobia” e documenti inediti su Paganini, virtuoso del violino e Libero Muratore di LUIGI GRASSIA PUBBLICATO IL10 Settembre 2020 Messa fuori legge dal regime fascista in quanto associazione, e colpita individualmente in diversi suoi appartenenti dalle infami leggi razziali, la Massoneria ha avuto … Continua

Sergio Moravia, una vita spesa per la filosofia e la ricerca/Il Manifesto

Sergio Moravia, una vita spesa per la filosofia e la ricerca/Il Manifesto

Critico appassionato e lettore raffinato dello strutturalismo francese (in particolare di Claude Lévi-Strauss) così come dell’esistenzialismo (con spiccata attenzione verso Jean-Paul Sartre), Sergio Moravia (scomparso all’età di 80 anni) è stato un filosofo e antropologo che ha dato numerosi contributi all’accademia italiana. Allievo tra i più brillanti di Eugenio Garin, si forma nella scuola fiorentina … Continua

Addio Moravia Un grande della filosofia/La Nazione

Addio Moravia Un grande della filosofia/La Nazione

di Zeffiro Ciuffoletti*con infinito dispiacere che apprendo della scomparsa del collega Sergio Moravia, che è stato uno dei più grandi studiosi del Settecento. Non a caso i suoi studi sulla storia della Filosofia sono noti in tutta Europa. Persona molto ironica, sempre pronta alla battuta, spirito aperto, intelligenza fine: Sergio Moravia, allievo di Eugenio Garin, … Continua