“Anche Totò sarebbe fuori dal cda”. Sulla Stampa di Novara la replica del Gran Maestro sulla vicenda della nomina al vertice del Teatro Coccia

“Anche Totò sarebbe fuori dal cda”. Sulla Stampa di Novara la replica del Gran Maestro sulla vicenda della nomina al vertice del Teatro Coccia

“Anche Totò sarebbe fuori dal cda” di Stefano Bisi* L’art. 3 della Costituzione garantisce a tutti i cittadini parità di trattamento indipendentemente dal sesso, dalla razza e dalla religione. L’art. 18 della stessa Costituzione garantisce la libertà di associazione parimenti all’art. 11 della Carta fondamentale dei diritti dell’uomo che assicura la libertà di associarsi e … Continua

Bisi: pericolosa deriva liberticida – video | Genova3000

Bisi: pericolosa deriva liberticida – video | Genova3000

“Un libro scritto per elaborare il trauma vissuto a marzo del 2017, quando 13 finanzieri entrarono nella nostra sede, villa Il Vascello a Roma, per sequestrare l’elenco degli iscritti al Grande Oriente d’Italia”. Così Stefano Bisi, Gran Maestro del Goi, l’obbedienza massonica più numerosa in Italia, ha iniziato a parlare del suo libro ‘Massofobia: l’Antimafia … Continua

A Giacomo De Andrè la borsa di studio «Orazio Raimondo» del Grande Oriente della massoneria | La Riviera

A Giacomo De Andrè la borsa di studio «Orazio Raimondo» del Grande Oriente della massoneria | La Riviera

SANREMO (mcn) Sono state consegnate venerdì scorso a Villa Magnolie le borse di studio “Orazio Raimondo” istituite dall’ordine massonico del Grande Oriente. «Non è la prima volta che i massoni mettono a disposizione queste borse di studio – spiega l’insegnante Stefania Sciandra – la prima volta fu nel 2015. Poi per tre anni per vari motivi non … Continua

Giordano Bruno riunisce la massoneria ferrarese e cilena | Estense.com

Giordano Bruno riunisce la massoneria ferrarese e cilena | Estense.com

Gemellaggio tra la loggia ferrarese e quella di Santiago del Cile, la cui delegazione è già arrivata nella città estense. Giordano Bruno riunisce la massoneria ferrarese e cilena Giovedì 14 giugno sarà celebrato il gemellaggio massonico fra una loggia ferrarese ed una cilena, già spiritualmente accomunate dal fatto di portare lo stesso nome – “Giordano … Continua

Massoneria, il Gran Maestro Bisi a Genova: “Il pregiudizio colpisce liberi cittadini che giurano sulla Costituzione”/Video Vista Tv

Massoneria, il Gran Maestro Bisi a Genova: “Il pregiudizio colpisce liberi cittadini che giurano sulla Costituzione”/Video Vista Tv

“Noi siamo cittadini che al momento dell’ingresso nel GOI giuriamo sulla Costituzione della Repubblica, su quella Carta redatta dalla Commissione dei 75 presieduta proprio da un Massone:Meuccio Ruini”.  Le parole del Gran Maestro Stefano Bisi, che  martedì 12 giugno a Genova ha presentato il suo libro “Massofobia, l’Antimafia dell’Inquisizione”. Il volume racconta le vicende legate … Continua

React Film Festival: il direttore artistico Carpanzano rivela gli ospiti e la partnership con il Goi | Calabria Web Oggi

React Film Festival: il direttore artistico Carpanzano rivela gli ospiti e la partnership con il Goi | Calabria Web Oggi

La Massoneria del Grande Oriente d’Italia​, con un premio contro le mafie, è sponsor di ReFF, React Short Film Festival, il primo festival in Calabria per i cortometraggi. La rassegna è in programma a Catanzaro dal 28 al 30 giugno nel Parco della Biodiversità, già parco internazionale della scultura e scenografia naturale d’eccezione. L’ingresso è aperto … Continua

‘Premio Pitagora’ realizzati 24 elaborati | Il Crotonese

‘Premio Pitagora’ realizzati 24 elaborati | Il Crotonese

Ventiquattro elaborati sono stati realizzati per la seconda edizione del Premio Pitagora, organizzato dalle logge massoniche “I Pitagorici” e “Mediterraneo”, che fanno riferimento al Grande Oriente d’Italia-Palazzo Giustiniani, e rivolto alle scuole superiori della provincia.

La Prealpina cita l’articolo di Liberation sul Grande Oriente

La Prealpina cita l’articolo di Liberation sul Grande Oriente

(…) Ampio spazio su Liberation alla promessa contenuta nel contratto per il governo del cambiamento di vietare posti nell’esecutivo a esponenti delle logge massoniche. Per i responsabili del Grande Oriente, sottolinea il giornale, il divieto è “anticostituzionale” ed è quindi necessaria la “più grande vigilanza”. (…)