Anniversari, il 26 ottobre di 195 anni fa nasceva Giuseppe Zanardelli uno dei più grandi statisti e massoni dell’Ottocento. Fu lui ad abolire la pena di morte in Italia, poi ripristinata dal fascismo

Anniversari, il 26 ottobre di 195 anni fa nasceva Giuseppe Zanardelli uno dei più grandi statisti e massoni dell’Ottocento. Fu lui ad abolire la pena di morte in Italia, poi ripristinata dal fascismo

Il 26 ottobre 1826 nasceva Giuseppe Zanardelli, uno dei più grandi statisti e massoni dell’ Ottocento, autorenel 1882 di una coraggiosa legge elettorale e nel 1889 di un Codice penale divenuto un modello per le democrazie di tutto il mondo che aboliva la pena di morte promotore all’alba del XX secolo della cosiddetta svolta liberale … Continua

Massoneria e fascismo. La replica a Veneziani

Massoneria e fascismo. La replica a Veneziani

Vi è qualcosa che nella crisi dello Stato liberale successiva alla Grande guerra accomunal’intero arco delle forze politiche di governo dell’Italia post-risorgimentale sia nelle sue componentiliberalmoderate che in quelle democratico-radicali: l’incomprensione iniziale del fenomeno fascista,del quale non percepiscono l’intima natura antidemocratica e il potenziale eversivo, ma che vienevalutato alla stregua di un fenomeno transitorio originato … Continua

Genova, i percorsi esoterici di Villa Durazzo Pallavicini fra misteri e massoneria/Il Secolo XIX

Genova, i percorsi esoterici di Villa Durazzo Pallavicini fra misteri e massoneria/Il Secolo XIX

Nei primi del Novecento c’erano visitatori che arrivavano addirittura in transatlantico dall’America per visitare il parco e anche oggi le richieste, anche da fuori Genova, sono numerose. Genova – Simboli nascosti, suggestioni e un pizzico di mistero: tra i fiori, il lago e la vegetazione di villa Durazzo Pallavicini a Pegli si cela un vero e proprio … Continua

“Cinema: un viaggio di emozioni dietro un Ciak”, il tema del Premio Logoteta 2021. Il messaggio del  Gran Maestro Stefano Bisi agli studenti “Nessuno di noi può essere forte  come tutti noi insieme”

“Cinema: un viaggio di emozioni dietro un Ciak”, il tema del Premio Logoteta 2021. Il messaggio del Gran Maestro Stefano Bisi agli studenti “Nessuno di noi può essere forte come tutti noi insieme”

“Oggi si premia la creatività dimostrata dagli studenti in questa fase difficile. il cinema è un sogno a occhi aperti perché ci permette di vivere una vicenda non reale pur restando coscienti. Ora dobbiamo guardare al futuro con la paura che non ci fa sbattere contro un muro e con il coraggio che ci fa … Continua

Importante scoperta negli archivi del Goi. Documenti rivelano la nascita nel 1943  di una loggia del Grande Oriente in un campo di prigionia inglese in Kenya

Importante scoperta negli archivi del Goi. Documenti rivelano la nascita nel 1943 di una loggia del Grande Oriente in un campo di prigionia inglese in Kenya

Preziosi documenti rinvenuti in questi giorni negli archivi del Goi testimoniano l’intesa attività massonica di un gruppo di ufficiali italiani, catturati durante la Seconda Guerra Mondiale nel corno d’Africa dagli inglesi e rinchiusi in un remoto campo di prigionia in Kenya, che avevano dato vita a una o forse piu’ logge “nel nome sacro dell’Italia” … Continua

Il Goi esprime cordoglio per il passaggio all’Oriente Eterno del fratello Carlo Luigi Ciapetti, il radioamatore angelo di Firenze

Il Goi esprime cordoglio per il passaggio all’Oriente Eterno del fratello Carlo Luigi Ciapetti, il radioamatore angelo di Firenze

Il Goi ha espresso cordoglio per il passaggio all’Oriente Eterno del fratello Carlo Luigi Ciapetti, giornalista pubblicista, esperto in relazioni pubbliche e specialista in analisi di rischio, entrato nella storia di Italia come il radioamatore che il 4 novembre del 1966 riuscì a collegare Firenze, isolata e travolta dall’alluvion con il resto del mondo e … Continua

24 marzo 1944. In memoria delle vittime delle Fosse Ardeatine

24 marzo 1944. In memoria delle vittime delle Fosse Ardeatine

Il Grande Oriente ricorda i martiri delle Fosse Ardeatini, 335 uomini fra civili e militari trucidati dai nazisti come rappresaglia all’attentato compiuto dai partigiani a Roma  in via Rasella contro un battaglione di soldati tedeschi.  Tra le vittime anche  21 fratelli liberi muratori di cui 10 appartenenti alla nostra Comunione, come l’avvocato Placido Martini, liberale, … Continua

Il 18 marzo 1871. Sulle barricate di Parigi sventolano anche i labari massonici quando la popolazione insorge e viene proclamata la Comune

Il 18 marzo 1871. Sulle barricate di Parigi sventolano anche i labari massonici quando la popolazione insorge e viene proclamata la Comune

Sventolano anche i labari delle logge massoniche sulle barricate di Parigi il 18 marzo 1871, esattamente 150 anni fa, quando la popolazione insorge proclamando la Comune, in continuità ideale con l’esperienza giacobina del 1793, delusa nelle sue speranze e aspettative dai provvedimenti del governo provvisorio repubblicano che si era insediato il 4 settembre 1870, dopo … Continua

Era un fratello James A. Naismith, l’inventore del basket

Era un fratello James A. Naismith, l’inventore del basket

Era un libero muratore James A. Naismith (1861 – 1939) l’inventore del basket, al quale Google il 15 gennaio ha dedicato il suo Doodle formato Gif. E’ infatti il giorno in cui nel 1892 Jim The Doc, così era soprannominato, dettò le prime 13 regole della pallacanestro. Uno sport che riscosse in breve tempo grande … Continua