Anniversari, il 26 ottobre di 195 anni fa nasceva Giuseppe Zanardelli uno dei più grandi statisti e massoni dell’Ottocento. Fu lui ad abolire la pena di morte in Italia, poi ripristinata dal fascismo

Anniversari, il 26 ottobre di 195 anni fa nasceva Giuseppe Zanardelli uno dei più grandi statisti e massoni dell’Ottocento. Fu lui ad abolire la pena di morte in Italia, poi ripristinata dal fascismo

Il 26 ottobre 1826 nasceva Giuseppe Zanardelli, uno dei più grandi statisti e massoni dell’ Ottocento, autorenel 1882 di una coraggiosa legge elettorale e nel 1889 di un Codice penale divenuto un modello per le democrazie di tutto il mondo che aboliva la pena di morte promotore all’alba del XX secolo della cosiddetta svolta liberale … Continua

Massoneria e fascismo. La replica a Veneziani

Massoneria e fascismo. La replica a Veneziani

Vi è qualcosa che nella crisi dello Stato liberale successiva alla Grande guerra accomunal’intero arco delle forze politiche di governo dell’Italia post-risorgimentale sia nelle sue componentiliberalmoderate che in quelle democratico-radicali: l’incomprensione iniziale del fenomeno fascista,del quale non percepiscono l’intima natura antidemocratica e il potenziale eversivo, ma che vienevalutato alla stregua di un fenomeno transitorio originato … Continua

Il Gran Maestro martire Torrigiani,  il delitto Matteotti e gli esordi del fascismo in un’inedita ricostruzione di Valdinievole oggi e La Voce di Pistoia

Il Gran Maestro martire Torrigiani, il delitto Matteotti e gli esordi del fascismo in un’inedita ricostruzione di Valdinievole oggi e La Voce di Pistoia

Giancarlo Fioretti racconta su Valdinievoleoggi e La Voce di Pistoia gli esordi del fascismo, segnato dall’omicidio Matteotti, rivelando l’esistenza di due dossier che accusavano del delitto l’entourage di Mussolini finiti nelle mani dell’allora Gran Maestro del Grande Oriente Domizio Torrigiani e ipotizzando che fu per vendetta che il duce dichiarò poi guerra alla Massoneria. Ci … Continua

Mostre in Gran Loggia. Il razzismo coloniale e la propaganda di regime

Mostre in Gran Loggia. Il razzismo coloniale e la propaganda di regime

Il taglio del nastro della Gran Loggia 2020 è in programma per l’11 settembre con l’apertura della  mostra, organizzata dal Servizio Biblioteca dal titolo “Il razzismo coloniale e la propaganda di regime”, che verrà allestita nella Sala del Castello 2 del Palacongressi. Tra le fonti importanti alle quali attinge il progetto, la rivista La difesa … Continua

Giovanni Becciolini, eroe moderno e martire dell’antifascismo. Convegno del Grande Oriente a Ravenna

Giovanni Becciolini, eroe moderno e martire dell’antifascismo. Convegno del Grande Oriente a Ravenna

“Giovanni Becciolini, eroe moderno e martire dell’antifascismo” è il titolo del convegno che il Grande Oriente ha dedicato alla memoria di questo fratello, libero muratore esemplare, trucidato dalle camicie nere il 3 ottobre del 1925. All’evento che si è tenuto a Ravenna presso la Biblioteca Classense di Ravenna ha preso parte un pubblico numeroso e … Continua

Grande Oriente. Il 25 aprile  nel segno del Gran Maestro Martire Domizio Torrigiani, che 100 anni fa fu eletto alla guida della Comunione

Grande Oriente. Il 25 aprile nel segno del Gran Maestro Martire Domizio Torrigiani, che 100 anni fa fu eletto alla guida della Comunione

Con una cerimonia, organizzata dalla loggia Giustizia e Libertà n. 1076 di Pistoia presso il cimitero di San Baronto, a Lamporecchio, il Grande Oriente ha ricordato Domizio Torrigiani nel centenario della sua elezione a Gran Maestro, avvenuta  il 23 giugno 1919. All’omaggio solenne reso alle spoglie mortali del Gran Maestro Martire, che riposano nella cittadina … Continua

Massa Marittima. Inaugurata la mostra ”Attacco alla Democrazia, attacco alla Massoneria”

Massa Marittima. Inaugurata la mostra ”Attacco alla Democrazia, attacco alla Massoneria”

Trentatrè  pannelli per non dimenticare, per evitare che la persecuzione si possa ripetere, per vigilare sulle libertà di ogni uomo. E’ questo lo spirito di ‘Attacco alla Democrazia, Attacco alla Massoneria. Dalla demonizzazione al piano dell’Asse’,  la mostra  documentaria riproposta, dopo la Gran Loggia di Rimini,  dal responsabile  del Servizio Biblioteca del Grande Oriente d’Italia … Continua

La replica del Grande Oriente all’Antimafia: “I nostri elenchi  sono  trasparenti…In Italia qualcuno vuole riportare indietro le lancette della storia”

La replica del Grande Oriente all’Antimafia: “I nostri elenchi sono trasparenti…In Italia qualcuno vuole riportare indietro le lancette della storia”

“Siamo seriamente preoccupati. In Italia qualcuno vuole riportare indietro le lancette della storia reintroducendo di fatto leggi fasciste e illiberali soprattutto contro i massoni. Come denuncio’  allora Antonio  Gramsci,  puo’ essere l’inizio di un pericoloso ritorno al passato. È in grave pericolo innanzitutto la Democrazia e il libero pensiero”.  Lo ha detto il Gran Maestro … Continua