XX Settembre. La magia della musica al Vascello con  Diego Campagna, musicista tra i piú noti a livello internazionale, in concerto con la sua chitarra poetica

Anche la musica protagonista delle celebrazioni del XX Settembre e dell’Equinozio d’Autunno 2022 con Diego Campagna, chitarrista tra i piú noti a livello internazionale, medaglia d’ onore per la sua attività artistica nel mondo ricevuta nel 2019 negli Stati Uniti, che si é esibito domenica 18 settembre alle 18 al Vascello, proponendo un breve ma toccante repertorio di brani apprezzatissimi dal pubblico. Ha aperto con un pezzo del Decameron Negro di Leo Brower una composizione per chitarra classica del 1981 ispirata da alcuni racconti etnici africani, raccolti dall’antropologo tedesco Leo Frobenius durante il XIX secolo, che narrano la storia di un guerriero che viene bandito dalla sua terra perché diventato suonatore di arpa, ma vi farà ritorno per salvare il suo popolo minacciato dagli invasori; sconfitto il nemico, il guerriero viene di nuovo esiliato, ma fugge portando con sé l’amata. Straordinariamente toccante anche il secondo brano, per il quale é stato richiesto il bis, é El Noy de la Mare, melodia popolare catalana nella trascrizione originale di Andres Segovia , compositore particolarmente caro a Campagna, che ne fu folgorato quando ne ascoltó un disco per la prima volta a otto anni. Commovente, seducente l’esecuzione dell’artista italiano che con il suo della sua chitarra ha riempito di armonia e magia il parco del Vascello. Poi ancora Tango Enskai di Roland Dyens, e la preghiera composta dall’ italiano, Mario Castelnuovo Tedesco.

Campagna è conosciuto come un esecutore carismatico ed è  famoso per il suo repertorio poetico e virtuosistico. Amatissimo dal pubblico statunitense, che nella leggendaria Carnegie Hall, e non solo, gli ha tributato ogni volta che vi si  é esibito entusiastiche standing ovation, è stato definito dal Daily Voice “A wonderful world class guitarist”. Mentre di lui il New York Times ha scritto “A protègè of Eliot Fisk, Campagna is an excellent guitarist who combines Italian spirit with training from Mozarteum in Salzburg”. Nato ad Imperia, Liguria, ha iniziato a studiare la chitarra in Italia all’età di otto anni, dopo aver ascoltato un disco dall’indimenticabile Andrés Segovia. Ha studiato presso il Mozarteum di Salisburgo laureandosi con il massimo dei voti con il maestr Eliot Fisk. Tra i grandi interpreti che hanno lavorato con lui il celebre soprano Mariella Devia, il “Neus Wiener Quartet” di Vienna, gli archi solisti del Teatro “Carlo Felice” di Genova, la chitarrista Tali Roth. Campagna si è esibito in alcune delle più prestigiose sale da concerto d’Europa e Stati Uniti,  come la Carnegie Hall di New York, il Lincoln Center a NYC, la Juilliard School of Manhattan NYC, la Jordan Hall di Boston, la Großes Saal al Mozarteum di Salisburgo, la Kawai Hall di Osaka, il Teatro Municipale I. Pane di Asuncion, la Jan Hus Church e la Pisek Hall di Manhattan-NYC per Vox Novus, il Casinò Theatre di Newport, l’Alpen Center di Città del Capo, il Conservatorio Nazionale di Pechino, il teatro Isauro Martinez in Messico e molti altri. (Leggi qui la sua biografia artistica completa)

ALLEGATI


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.