Massonicamente entra nel suo secondo anno di vita con una nuova rubrica dedicata ai Gran Maestri

Con la pubblicazione del numero di settembre-dicembre 2015 sul sito www.grandeoriente.it, Massonicamente, il Laboratorio di storia del Grande oriente d’Italia diretto da Santi Fedele e Giovanni Greco, entra nel suo secondo anno di vita. Lo fa inaugurando una nuova rubrica: “Profili di Gran Maestri”, che esordisce con il ritratto di Giuseppe Petroni, l’indomito patriota umbro che i patimenti inflitti nelle carceri del Papa-Re non riuscirono a piegare, delineato da Sergio Bellezza. Massonerie nel mondo è il tema cui è dedicata la parte centrale della rivista con un saggio di Giovanni Greco su Italia sette-ottocentesca e una serie di approfondimenti di studio su comunioni massoniche estere che recano la firma di Marco Cuzzi (Serbia), Fabio Martelli (Russia), Marco Novarino (Albania), Monica Campagnoli (Paesi Bassi), Flaviano Scorticati (Romania), Paolo Calzoni (Grecia) e Giulia Dodi (Belgio).
Completano il numero gli stimolanti contributi di Giuseppe La Greca, che consente di retrodatare al Settecento le origini della presenza massonica nelle Isole Eolie; di Fabio Bidussi, che documenta il contributo dei Fratelli triestini all’agitazione irredentista per il ricongiungimento all’Italia della Città adriatica; di Marina Valdés, che ci guida alla riscoperta di una suggestiva figura di massone sardo quale Ovidio Addis.
A finire un commosso ricordo del Fratello Antonio Calderisi.

Leggi l’ultimo numero di MassonicaMente



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.