La Massoneria si racconta/Il Cittadino

La Massoneria si racconta/Il Cittadino

L’INTERVISTA Stefano Bisi, giornalista senese al vertice del Grande Oriente d’Italia, invitato dai Lions’ I “segreti” della massoneria al centro di una serata organizzata allo Sporting Club dal Lions Club Monza Corona Ferrea (presieduto da Edo ardo Cavallé) con un ospite d’eccezione: il gran maestro del Grande Oriente d’Italia, Stefano Bisi (senese, giornalista e classe 1957). Svoltosi … Continua

Addio a Ivano Nocetti. Messaggi commossi dal Grande Oriente e dalla Fondazione/La Nazione

Addio a Ivano Nocetti. Messaggi commossi dal Grande Oriente e dalla Fondazione/La Nazione

VIAREGGIO Un ricordo di Ivano Nocetti è arrivato dalla Loggia massonica Felice Orsini: «E’ stato iscritto al Grande Oriente d’Italia, e nel suo percorso massonico ha ricoperto anche il ruolo di Maestro Venerabile della Loggia Felice Orsini all’Oriente di Viareggio lavorando con impegno, tenacia e dedizione sia ad innalzare le colonne della Casa Massonica di … Continua

Burlamacco in lutto. Addio all’ex presidente Nocetti Progetto e fondi della Cittadella furono le sue grandi realizzazioni/La Nazione

Burlamacco in lutto. Addio all’ex presidente Nocetti Progetto e fondi della Cittadella furono le sue grandi realizzazioni/La Nazione

Burlamacco saluta Ivano Nocetti Pose le basi per fare la Cittadella Per molti anni nella Fondazione, da presidente ottenne i finanziamenti dei nuovi hangar al Magazzeno Imprenditore di successo, cultore d’arte, come maestro venerabile aprì al pubblico il tempio massonico VIAREGGIO La città perde uno dei punti fermi che l’hanno accompagnata per decenni. È venuto … Continua

Addio all’imprenditore Nocetti /Il Tirreno

Addio all’imprenditore Nocetti /Il Tirreno

È morto a 76 anni. È stato presidente della Fondazione di Burlamacco Profondo cordoglio in città per la scomparsa di Ivano Nocetti, 76 anni, imprenditore nel settore dei laterizi; si era ritirato dall’attività nel 2013. Nocetti aveva un grandissimo amore per la sua città, Viareggio, e per il Carnevale. Per un periodo infatti era stato … Continua

Il ricordo della Massoneria «Maestro venerabile, è stato un punto di riferimento per la città e le logge della Toscana»/Il Tirreno

Il ricordo della Massoneria «Maestro venerabile, è stato un punto di riferimento per la città e le logge della Toscana»/Il Tirreno

Viareggio Ivano Nocetti è stato iscritto al Grande Oriente d’Italia, e nel suo percorso massonico ha ricoperto anche il ruolo di Maestro venerabile della Loggia Felice Orsini all’Oriente di Viareggio, «lavorando con impegno, tenacia e dedizione sia ad innalzare le colonne della Casa massonica di Viareggio, sia ad intensificare scambi e relazioni tra le Logge … Continua

E’ passato all’Oriente Eterno l’imprenditore Ivano Nocetti, punto di riferimento per i fratelli di Viareggio e della Toscana

E’ passato all’Oriente Eterno l’imprenditore Ivano Nocetti, punto di riferimento per i fratelli di Viareggio e della Toscana

E’ passato all’Eterno Oriente il libero muratore e imprenditore di Viareggio Ivano Nocetti. Punto di riferimento della Massoneria del territorio é stato maestro venerabile della officina Felice Orsini 134 e nel 2017 ha inaugurato la nuova Casa Massonica di via Monte Sumbra alla Migliarina, dove da ieri pomeriggio (24 gennaio) é esposta al pubblico la … Continua

Addio all’imprenditore Nocetti/Il Tirreno

Addio all’imprenditore Nocetti/Il Tirreno

È morto a 76 anni. È stato presidente della Fondazione di Burlamacco Profondo cordoglio in città per la scomparsa di Ivano Nocetti, 76 anni, imprenditore nel settore dei laterizi; si era ritirato dall’attività nel 2013. Nocetti aveva un grandissimo amore per la sua città, Viareggio, e per il Carnevale. Per un periodo infatti era stato … Continua

Shoah. Il Grande Oriente celebra la Giornata della Memoria

Shoah. Il Grande Oriente celebra la Giornata della Memoria

“Bisogna parlare di quello che è successo, sarebbe una grave errore smettere di farlo e fingere che niente sia accaduto”. Lo ripeteva sempre Edo Fiano, Gran Maestro Onorario del Grande Oriente,  tra i sopravvissuti della Shoah, marchiato dai nazisti con il numero A540,  che in tutta la sua vita fino alla morte avvenuta nel dicembre … Continua