XX Settembre 2017. “Oltre, per una nuova stagione dei diritti”, dibattito al Vascello

“Oltre. Per una nuova stagione dei diritti” è il tema che costituisce il filo rosso delle manifestazioni organizzate per il XX Settembre di quest’anno al Vascello, e al quale è dedicato anche il dibattito che darà il via, sabato 16 settembre alle 10,  alle cinque giornate di incontri ed eventi organizzati dal Grande Oriente d’Italia per il tradizionale appuntamento  che coincide con l’Equinozio di Autunno e con l’anniversario della Breccia di Porta Pia e che ogni anno segna la ripresa dei lavori delle logge dopo la pausa estiva. L’incontro, al quale interverranno  esponenti del mondo della cultura e della comunicazione e le cui conclusioni come sempre saranno affidate al Gran Maestro Stefano Bisi, sarà l’occasione per riflettere e analizzare, da differenti prospettive, la realtà che ci circonda -segnata sempre più da una diffusa incertezza politica e sociale, da rigurgiti populisti, dall’approfondirsi dei divari economici- e il futuro che ci attende, e che ci impone non tanto di “andare avanti”, che è cosa inevitabile, quanto di avere la forza di  “andare oltre” con coraggio. “Oltre” contro chi agita vecchi fantasmi, “oltre” nella difesa di diritti e libertà, anche acquisiti che appaiono sempre più di nuovo a rischio, “oltre” il cinico materialismo, “oltre” i conflitti che generano dolore e morte, “oltre” l’intolleranza, le tensioni e gli odi razziali, che mettono a repentaglio le grandi conquiste dell’umanità.

Portano contributi: Giorgio Benvenuto, politico e storico sindacalista italiano, presidente delle Fondazioni Bruno Buozzi e Pietro Nenni; Francesco Carrassi, direttore del quotidiano “La Nazione”; Gian Marco Chiocci, direttore del quotidiano “Il Tempo”; l’europarlamentare Andrea Cozzolino; Antonio Novelli, biologo genetista, responsabile del Laboratorio di Genetica Medica dell’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù di Roma.



Un commento a “XX Settembre 2017. “Oltre, per una nuova stagione dei diritti”, dibattito al Vascello

  1. Bello. Proporrei di organizzare, a seguire, un altro dibattito su “Per una nuova stagione dei doveri”: Il bisogno si avverte molto. Fraternamente – Lino Sacchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.