Il vicesindaco di Torino, gli Asili Notturni rappresentano la parte migliore della nostra città, quella che accoglie e aiuta

lettera“E’ grazie ad Enti e ad Associazioni come la vostra se in questi 5 anni Torino, pur nella situazione di particolare criticità legata alla ormai lunghissima e pesante crisi, non solo è riuscita a mantanere il sostegno e l’assistenza a famiglie e bambini in difficoltà, anziani e persone disabili, ma attraverso un modello culturale  e integrato di sussidiarietà praticato insieme alla ricca e preziosa rete di volontariato, è diventata un punto di riferimento per molte altre Città”. Lo scrive il vicesindaco uscente del capoluogo piemontese e assessore alle Politiche Sociali e alla Salute, Elide Tisi, in una lettera inviata al presidente degli Asili Notturni, Sergio Rosso, che riportiamo di seguito integralmente. Il 31 maggio scorso, inoltre, la Giunta Comunale ha concesso il Patrocinio della Città per la realizzazione della iniziativa “Screening ECG per la popolazione degli asili notturni di Torino”.

elide tisi
Il vicesindaco di Torino e assessore alle Politiche sociali e alla Salute Elide Tisi

Egregio presidente,

a nome della Città e mio personale desidero ringraziarla per l’attività che in questi cinque anni gli Asili Notturni hanno svolto a favore delle persone più fragili del nostro territorio e di tanti bambini e famiglie affidatarie. E’ grazie ad Enti e ad Associazioni come la vostra se in questi 5 anni Torino, pur nella situazione di particolare criticità legata alla ormai lunghissima e pesante crisi, non solo è riuscita a mantanere il sostegno e l’assistenza a famiglie e bambini in difficoltà, anziani e persone disabili, ma attraverso un modello culturale  e integrato di sussidiarietà praticato insieme alla ricca e preziosa rete di volontariato, è diventata un punto di riferimento per molte altre Città.

Il rapporto di collaborazione tra l’amministrazione civica e il volontariato fatto di complementarietà di visioni e interventi, di costruzioni di reti e di relazioni di comunità è il punto di forza di questo welfare torinese.

La ricchezza del vostro lavoro che oltre alla assistenza notturna, alla mensa, riesce a fornire dei servizi importanti per chi vive in difficoltà e penso in particolare a tutto il lavoro sanitario di prevenzione e cura della salute orale, dal progetto “bambini ri-denti”, alla partecipazione al “coordinamento cittadino odontoiatria sociale”, al sostegno alle famiglie con piccoli pazienti ricoverati negli ospedali cittadini, rappresenta la Torino migliore, quella che non si ferma davvero, che accoglie e aiuta chi è in difficoltà anche se diverso da sè, che è in grado di guardare avanti positivamente. Grazie per il lavoro che svolgete ogni sera e ogni giorno, grazie ai vostri volontari che raccontano la Torino solidale. Sono organizzazioni come la vostra che consentono alla Città di guardare avanti positivamente e confido davvero che anche nel prossimo futuro la Città potrà, mettendo a fattor comune le risorse del sistema pubblico, dei cittadini e del Terzo Settore, raggiungere soluzioni sostenibili e rispettose dei diritti di ciascuno costruendo così davvero Comunità.

Con cordialità     Elide Tisi

ALLEGATI


Un commento a “Il vicesindaco di Torino, gli Asili Notturni rappresentano la parte migliore della nostra città, quella che accoglie e aiuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.