“Mi piacerebbe vedere un mondo pieno di ponti di pace da attraversare tutti insieme”. L’intervista del Gran Maestro alla rivista “Alpina”

“Mi piacerebbe vedere un mondo pieno di ponti di pace da attraversare tutti insieme e in cui non ci siano più discriminazioni e atti contrari alla dignità di ogni uomo. In cui ci sia attenzione, rispetto, Tolleranza, solidarietà e amore verso il prossimo. Un mondo dove la Libertà, l’Uguaglianza e la Fratellanza costituiscano le colonne dell’amore universale.» Lo ha detto il Gran Maestro Stefano Bisi in una intervista pubblicata nell’ultimo numero della testata massonica svizzera “Alpina” nella quale ha sottolineato come il Grande Oriente stia attraversando un momento di grande espansione.

“In Europa – ha detto il Gran Maestro – è sicuramente fra le Grandi Logge che non stanno subendo fenomeni di erosione o di mancanza di nuove adesioni. La nostra crescita – ha riferito – è significativa e costante. Aumentano i giovani che bussano con frequenza alle porte del Tempio, spesso facendo ricorso anche al nostro sito Web, ma anche le persone più avanti negli anni. Credo che il punto di forza sia dovuto dalla nostra ultracentenaria storia e dalla ricchezza dei fratelli di tutte le estrazioni e professioni sociali presenti nelle nostre officine”.

Alpina-6-2019-Trad-22-24-1



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.