“The Square” . I massoni perseguitati dal nazismo

La rivista inglese “The Square – The Independant Magazine of Freemasons”, testata ufficiale della Gran Loggia Unita d’Inghilterra, tra i periodici più letti insieme a “Freemasonry Today” del mondo massone anglosassone, ha dedicato un intero numero, quello del mese di giugno, alla Libera Muratoria durante il nazismo. Il dossier è a cura di David Lewis e racconta gli orrori e le persecuzioni di cui furono vittime i liberi muratori in Germania durante il regime totalitario di Hitler. Molti conoscono il motto «The Blu-Forget Me-Not» e sanno che la figura stilizzata del fiore della Myosotis (pianta della famiglia delle Boraginaceae, popolarmente conosciuta appunto come Nontiscordardimé) è diventata simbolo massonico per ricordare i fratelli che soffrirono le persecuzioni naziste: in questo numero della rivista viene svelato il vero significato di questo segno distintivo libero-muratorio. La rivista ha recentemente cambiato veste grafica, pur mantenendo immutato il suo obiettivo principale che è quello di fornire un servizio di informazione e stimolare la riflessione. (MN) Per maggiori informazioni: thesquaremagazine.com



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.