Solstizio, a Vibo Valentia tornata degli Orienti della Calabria

Cinque grandi temi sono stati al centro della tornata congiunta in grado di apprendista di tutte le logge della Calabria, organizzata il 19 giugno in occasione del Solstizio d’estate dalla giunta del Collegio circoscrizionale, d’intesa con il Consiglio di Oriente di Vibo Valentia. “L’esoterismo della natura: la Massoneria e i segni del Creato” è stato l’argomento scelto da Pietro Gareri, presidente del Consiglio d’Oriente di Catanzaro; “Tra Equinozi e Solstizi: la Massoneria e il tempo”, il tema trattato da Luigi Gaito, presidente del Consiglio d’Oriente di Catanzaro; “Il Battista e l’Evangelista, i due San Giovanni”, quello affrontato da Vincenzo Saggese , maestro venerabile della loggia “I Pitagorici” di Crotone; del “Solstizio d’Estate nella tradizione muratoria” ha parlato invece Roberto Ripepi, maestro venerabile della “San Giorgio” di Reggio Calabria; dedicato al “Trionfo della luce: dal prologo di Giovanni al Solstizio d’Estate” l’intervento di Carmelo Solano della “Giosuè Carducci” di Vibo Valentia. Ha concluso la tornata il presidente del Collegio, l’avv. Marcello Colloca



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.