Savona. Incontro dedicato alla solidarietà

Nella sede dell’Associazione Culturale Felice Cornelli a Savona, anche Casa Massonica del Grande Oriente d’Italia,  il Gran Maestro Aggiunto Sergio Rosso, presidente della Federazione Italiana Solidarietà Massonica e degli Asili Notturni di Torino, ha presentato il libro, scritto a quattro mani con Marco Novarino, docente all’Università degli studi di Torino, titolare della cattedra di Storia Contemporanea, dal titolo “Solidarietà e percorso iniziatico”.


Davanti ad una sala gremita non solo di fratelli, Rosso ha spiegato l’evoluzione storica del concetto di solidarietà, passato dalla pura benevolenza settecentesca, alla filantropia ottocentesca, per giungere infine alla solidarietà novecentesca e al concetto di welfare sociale non profit, protagonista del nostro tempo. E ha poi ha fatto un breve excursus storico sulle realtà solidaristiche lombarde e piemontesi soffermandosi sull’esperienza attuale genovese di Alef, organizzazione di volontariato creata nel 2018 da fratelli liguri del Goi capitanati dal Presidente del Collegio Carlo Alberto Melani e promossa dagli Asili Notturni di Torino, che ha dato vita all’ambulatorio dentistico per indigenti che, aperto nel novembre scorso, lavora in collaborazione con il Comune di Genova e sta concludendo ulteriori convenzioni con la Comunità di Sant’Egidio, la Comunità di San Marcellino e con l’Arci Provinciale di Genova, a dimostrazione di come la solidarietà superi spesso anche steccati ideologici apparentemente insuperabili. Ha preso poi la parola il presidente Melani che ha riferito come dall’apertura dell’ambulatorio (per un giorno e mezzo alla settimana) e fino a gennaio (con una chiusura natalizia di 20 giorni) si siano già registrati 43 interventi, invitando a dare notizia di queste attività solidaristiche a parteciparvi. Nel corso dell’incontro è emerso anche che si sta valutando la possibilità di aprire un ambulatorio a Sanremo. I numerosi interventi con interessanti quesiti hanno poi dato la possibilità al Gran Maestro Aggiunto Rosso di approfondire ulteriormente ogni aspetto della solidarietà massonica e delle attività delle singole realtà italiane.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.