Ricordando le vittime della Shoah: milioni di ebrei, ma anche zingari, omosessuali, disabili, dissidenti politici e massoni. Servizio video di Marco Frittella/Tg1

Il 27 gennaio 1945 i soldati dell’Armata Rossa entrano nel campo di sterminio di Auschwitz. Marco Frittella, giornalista del Tg1, in questo servizio video rievoca quel giorno, in cui fu svelato al mondo l’orrore dello sterminio nazista perpetrato contro milioni di ebrei, zingari, omosessuali, slavi, disabili, dissidenti politici e massoni.

 

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.