Ricordando il fratello Alexander Dumas, maestro del romanzo storico

È famoso per popolari capolavori della letteratura come Il conte di Montecristo e la trilogia dei moschettieri formata da I tre moschettieri, Vent’anni dopo e Il visconte di Bragelonne, dai quali  sono stati tratti numerosi adattamenti cinematografici e televisivi. Alexander Dumas padre nacque il 24 luglio 1802 da Thomas-Alexandre Davy de La Pailleterie, soldato semplice figlio di un marchese, e di una schiava nera di Santo Domingo, Marie Cessette Dumas, dalla quale eredita il cognome. A Parigi completa gli studi laureandosi in legge e dà inizio alla sua carriera di scrittore con opere teatrali, che riscuotono grande successo, per poi dedicarsi al romanzo storico, in collaborazione con Auguste Maquet. Grande ammiratore di Giuseppe Garibaldi, Dumas sostiene e invia aiuti alla Spedizione dei Mille. Entra a Napoli assieme all’Eroe dei due mondi che lo nomina direttore degli scavi e dei musei. Venne iniziato nella Massoneria nel 1862 nella loggia napoletana Fede italica insieme al giurista e politico pugliese Luigi Zuppetta. Le sue ceneri furono trasferite al Panthéon di Parigi il 30 novembre 2002.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.