Piombino, la loggia XX Settembre celebra mezzo secolo con un convegno il 16 marzo


1969-2019. La loggia XX Settembre n.703 di Piombino celebrerà mezzo secolo il 16 marzo con un convegno aperto al pubblico, al quale parteciperà il Gran Maestro Stefano Bisi, il presidente del Collegio della Toscana Francesco Borgognoni e il Gran Maestro onorario Massimo Bianchi. L’appuntamento è alle 16,30 all’Hotel Centrale.

Scheda

Piombino, principale polo dell’industria siderurgica Toscana, in prov. di Livorno vanta un glorioso passato e una lunga storia testimoniata da monumenti architettonici e opere d’arte conservate nel centro storico, al cui splendore contribuirono sia Leonardo Da Vinci sia Antonio Guardi. Piombino, era risorta dalle ceneri della seconda guerra mondiale grazie anche al contributo di alcuni liberi muratori. Furono proprio alcuni fratelli piombinesi a denunciare prima di tanti la P2, e a rendere noto che quella storica loggia era diventata la proprietà privata di un solo fratello che la utilizzava per fini personali e ne chiesero l’espulsione.



1 commenti a “Piombino, la loggia XX Settembre celebra mezzo secolo con un convegno il 16 marzo

  1. Felice che un Guardi abbia contribuito assieme a L. Da Vinci alla crescita di Piombino. Carlo Enrico Guardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *