Ha aperto a Perugia un centro odontoiatrico per le fasce più deboli. All’inaugurazione il Gran Maestro con il sindaco

Il 17 aprile gli Asili Notturni Umberto I° Umbria, onlus di riferimento del Grande Oriente d’Italia, ha inaugurato con grande successo  l’ambulatorio per la cura del dolore, che consentirà di offrire gratuitamente cure odontoiatriche a favore di soggetti  non abbienti, un progetto nato con le finalità della solidarietà a favore delle fasce più deboli del territorio. Al taglio del nastro nella sede di via Palestrina, 40,  con il Gran Maestro Stefano Bisi,  il sindaco Andrea Romizi, l’assessore al Bilanio Cristina Bertinelli, l’assessore ai Servizi Sociali Edi Cicchi, il Gran Maestro Sergio Rosso, promoter del modello di solidarietà sociale in cui è impegnato sul territorio il Grande Oriente d’Italia attraverso la rete della Fism, e il presidente del Collegio Circoscrizionale Nicola Luca Castiglione. L’evento ha suscitato tantissimo interesse.

Numerose le presenze all’inaugurazione che ha avuto anche un’ottima copertura mediatica. Presso il centro lavoreranno, come ha spiegato Castiglione, fratelli volontari, ma la collaborazione è aperta a tutti, anche a chi non appartiene alla nostra istituzione.  Come avviene a Torino e in tante altre città d’Italia, dove sono in funzione studi medici che fanno riferimento al Goi e alla Federazione Italiana di Solidarietà Massonica, saranno i Servizi Sociali del Comune a fornire i nominativi dei pazienti che hanno necessità di cure. Per ora, ha aggiunto Castiglione, mireremo a rafforzare il servizio di prestazioni odontoiatriche. Ma all’interno dell’ambulatorio c’è anche uno spazio che in futuro, quando la macchina sarà stata ben collaudata, verrà riservato anche alle cure oculistiche. Un altro bel goal del cuore messo a segno dalla Comunione.

ALLEGATI


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.