Online il terzo numero di “Nuovo Hiram”

Copertina Nuovo Hiram 3/2016

E’ uscito il numero 3 del 2016 di “nuovo Hiram”, il periodico culturale del Grande Oriente d’Italia. La rivista ha cambiato veste e il restyling di grafica e contenuti ha trovato l’apprezzamento di vecchi e nuovi lettori, tra loro moltissimi non massoni che leggono la rivista direttamente sul web insieme alle altre due pubblicazioni del Grande Oriente, “Erasmo Notizie” e “MassonicaMente” anche queste diffuse on line gratuitamente.

Apre il numero di settembre di Hiram l’editoriale del Gran Maestro Stefano Bisi su “Democrazia e Libertà” in cui vengono richiamati i nostri ideali e alti scopi iniziatici in una “fase delicata e complessa della Società”: “La forza del nostro capillare associazionismo è la forza di ogni singolo Libero Muratore che lavora per migliorare se stesso e insieme agli altri fratelli migliorare il mondo che lo circonda. È questo il vero potere che chiunque può esercitare entrando nell’Ordine. Noi siamo uomini che attraverso la Fratellanza crediamo di poter donare a tutti i talenti che ci sono stati donati. Forse restiamo e resteremo degli inguaribili utopisti sino all’ultimo giro di ruota del grande carro dell’Universo. Ma lo faremo sempre con grande passione, coraggio e con i simboli imperituri e potenti della nostra Tradizione. È per questo che noi facciamo paura a chi come l’Isis, vuole distruggere la Civiltà e ci ha indicato fra gli obiettivi da colpire. Perché i nostri ideali e la nostra azione a livello planetario sono una barriera invalicabile contro chi vuole eliminare la Democrazia e la Libertà. Noi liberi muratori siamo tutti iscritti in un solo grande elenco: quello dei portatori di Luce per l’Umanità.”
Ricco e vario il contenuto del terzo numero del 2016 con gli articoli: Massoneria, Architettura, Geometria: il Tempio dell’Umanità di Francesco Ventani, L’iniziazione massonica e l’iniziazione sciamani di Francesco Maria Gaspare Giannelli, La complessa e indispensabile relazione tra mito e logos di Francesco Coniglione, L’Inno alla Gioia di F. Schiller Federico Cinelli, Kosmopolis: l’«ordine» internazionale e i suoi problemi di Salvatore Zappalà, Per una musica Rituale della Comunione di Dario Scarfì e Joe Schittino, Logos e Nomos: La dialettica irrisolta tra la Parola e la Legge di Corrado Svasata, Attilio Marchetti, musicista e massone nell’America della Grande Depressione di Piergabriele Mancuso e, infine, Essere Apprendisti Libero Muratori nel terzo millennio Claudio Bonvecchio. Recensioni a cura di Gianmichele Galassi.

Leggi il numero 3 di “nuovo Hiram”



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.