E’ online Erasmo di febbraio 2017

È online il numero di Erasmo di febbraio. “Gli alfieri delle libertà” il titolo. In copertina è riportata l’immagine del  bassorilievo del basamento della statua di Giordano Bruno in campo de’  Fiori che raffigura il Nolano davanti ai giudici dell’inquisizione. È un particolare molto intenso del monumento opera dello scultore Ettore Ferrari, che fu anche Gran Maestro del Grande Oriente. Il servizio di apertura è dedicato all’incontro organizzato al Vascello il 17 febbraio in coincidenza con l’anniversario del rogo di Bruno, al quale sono intervenuti tantissimi fratelli, ma anche esponenti della società civile e rappresentanti politici. I temi affrontati che costituiscono il filo rosso di questo numero: il libero pensiero, la Massoneria e la questione degli elenchi  degli iscritti al Grande Oriente d’Italia, richiesti dalla Commissione antimafia. Uno sguardo al passato  e alla nostra storia: all’inchiesta del 1992 che mise alla gogna la Libera Muratoria e si concluse otto anni dopo con l’archiviazione del gip del Tribunale di Roma; e alla legge fascista entrata in vigore il 26 novembre del 1925 che  di fatto aboliva la Massoneria vietandone l’appartenenza ai dipendenti pubblici. Il Gran Maestro Aggiunto Santi Fedele nel suo articolo  ricorda quel momento e in particolare il discorso che tenne alla Camera Antonio Gramsci prima che fosse approvata, sottolineando che quella del leader comunista non fu un arringa in difesa dei massoni ma una lucida denuncia contro la deriva liberticida in atto. In primo piano le vicende di Lando Conti, sindaco di Firenze e massone morto in un agguato delle Br e di Antonio Salsone, attuale presidente circoscrizionale della Lombardia, il cui padre, guardia carceraria, venne ucciso dalla ‘ndrangheta.  Poi la notizia del progetto “Diamo la luce ai ragazzi di Norcia”, che il Grande Oriente sta realizzando per la cittadina colpita dal terremoto. Tra gli eventi, la conferenza organizzata dal Goi a Firenze tenuta dal teologo Vito Mancuso, dedicata alla spiritualità e alle religioni e la presentazione del libro di Mario Cazzaniga “La catena d’unione. Contributi per una storia della Massoneria”.  A pagina 12 il logo della Gran Loggia 2017, che si terrà a Rimini il 7,8 e 9 aprile.  E tante come sempre le news dalle logge di tutt’Italia. Leggi

ALLEGATI


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.