Nuove donazioni alla Biblioteca del Grande Oriente

Il patrimonio librario della Biblioteca del Grande Oriente è stato incrementato da alcuni doni significativi: “I commentari di Caio Giulio Cesare. Tradotti da M. Francesco Baldelli e da lui nuovamente riveduti e corretti. con figure et tavole delle materie e de i nomi delle Citta, ch’in questi Commentari si leggono, Antichi e Moderni, per adietro non più stampare” (Venezia, Gabriel Giolito de’ Ferrari, 1572), una importante cinquecentina donata dal Gran Maestro Stefano Bisi e due interessanti edizioni popolari del primo ventennio del ‘900 donate dal Grande Oratore Claudio Bonvecchio: “La famiglia Cairoli. Narrazione popolare” di L. Ponzio (Pavia, Successori Bizzoni, 1900) e “I tre boy-scouts. Avventure meravigliose” di  Jean De La Hire (Milano, Sonzogno, 1920). Per quanto riguarda quest’ultimo si tratta della traduzione dal francese di un’opera che ha fatto conoscere gli ideali dei boy-scouts in area laica.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.