Nella puntata del 13 luglio de “La Grande Storia” Mussolini e la sua avversione nei confronti della Massoneria

La puntata de “La Grande Storia”, che è andata in onda venerdì 13 luglio, alle 21.15 su Rai3, è stata dedicata agli aspetti poco noti di fascismo e nazismo, tra cui anche  i rapporti tra Mussolini e la Massoneria. Con “Fascio e compasso”, di Luigi Maria Perotti, si è cercato di far luce sul momento nel quale ebbe inizio l’avversione di Mussolini nei confronti della  Massoneria, e di come essa negli anni divenne sempre più un’ossessione. Tra gli intervistati il Gran Maestro Aggiunto del Grande Oriente d’Italia e storico dell’età contemporanea all’università di Messina, Santi Fedele.



2 commenti a “Nella puntata del 13 luglio de “La Grande Storia” Mussolini e la sua avversione nei confronti della Massoneria

  1. Penso che il servizio sia stato troppo compresso tra due altri servizi non collegati, spero che venga ampliato o almeno possa essere una base per una più profonda discussione in altre sedi .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.