Nasce una nuova loggia massonica “Nessun segreto, luogo di incontri”/Il Gazzettino

PORDENONE Un compasso, un melograno o una squadra. Se a qualcuno è mai capitato di vedere uno o più di questi oggetti a casa di qualcuno, o quest’ultimo è un antiquario o è molto probabile che si tratti di un membro della massoneria. Una realtà che vede nel Grande Oriente d’Italia la maggiore obbedienza della massoneria nazionale, le cui origini risalgono al 1805. Se nel Belpaese risultano circa 23 mila iscritti sparsi in 862 logge in tutto il territorio, a questa obbedienza in Friuli Venezia Giulia se ne contano in tutto 14 con circa 350 affiliati. Anzi….

Continua a leggere l’articolo nel PDF allegato

ALLEGATI


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.