9 febbraio 1849, nasce la Repubblica Romana. Incontro organizzato dall”Associazione Giuditta Tavani Arquati

La Repubblica romana del 1849, la sua storia, i suoi protagonisti, i loro ideali, i loro sogni, il sangue versato in quella breve stagione che fu tra i momenti più significativi nel difficile processo di unificazione italiana, sarà al centro dell’incontro che si terrà il 9 febbraio a Roma su iniziativa dell’Associazione democratica Giuditta Tavani Arquati che vuole celebrare così l’anniversario di quella straordinaria avventura che nel febbraio di 167 anni fa richiamò nella città eterna grandi figure e grandi eroi. Mazzini, Garibaldi, Armellini, e insieme a loro tanti giovani che credevano nella possibilità di trasformare il mondo, di renderlo migliore per tutti e che morirono per le loro idee. Una grande utopia che fu banco di prova per soli cinque mesi delle nuove idee democratiche che sarebbero diventate realtà in Europa solo un secolo dopo. L’appuntamento è alle 16 al Centro sociale anziani Villa Lais (via  Paolo Albera, n. 50). A ricostruire quel momento straordinario della nostra storia saranno il professor Giorgio Giannini e il presidente Fabio Pietro Barbaro della Sezione di Roma dell’Associazione Nazionale Veterani e Reduci Garibaldini. Seguirà un concerto di canti risorgimentali e garibaldini con Sara e Gabriele Modigliani.

ALLEGATI


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.