La Fism fa rete: 10.800 euro raccolti per gli Asili di Torino andranno al futuro centro odontoiatrico di Genova

 

cambiale1 Dalle parole ai fatti.  Ha fruttato 10.800 euro la raccolta di fondi promossa dalla loggia “Lando Conti” (1058) di Sanremo e organizzata da  Massimo Prato (ex Maestro Venerabile) e Giuseppe Corradi. Un generoso contributo,  che l’officina aveva destinato agli Asili Notturni di Torino, ma che il Gran Maestro Aggiunto Sergio Rosso, presidente della storica Onlus piemontese e della la Federazione italiana di solidarietà massonica, ha deciso di mettere a disposizione dei fratelli liguri per accelerare la realizzazione di un centro di assistenza odontoiatrica rivolto alle fasce più fragili, che sta per nascere a Genova sul modello degli ambulatori dentistici  già  sperimentati dalla Fism. Un esempio pratico di come deve funzionare la rete di solidarietà messa in campo dal Grande Oriente attraverso la Fism e una bella sorpresa, che è stata contestuale alla consegna dell’assegno agli Asili Notturni, avvenuta l’11 aprile durante i lavori della “Lando Conti” . Il Gma Rosso non ha perso tempo e ha passato subito di mano la donazione–sotto forma di cambiale- al Presidente del Collegio dei Maestri Venerabili della Liguria, Carlo Alberto Melani. Con questo generoso contributo è più vicino il traguardo di completare al più presto il laboratorio dentistico di Genova nato sull’input di una generosa donazione del fratello Fabrizio Mariotti (‘Schiaffino’ n.93 all’Oriente di Camogli) che ha messo a disposizione del Collegio ligure i locali per l’ambulatorio. Ora il traguardo per la realizzazione dell’iniziativa è più vicino. Una tornata, dunque, caratterizzata da una bella gara di solidarietà.  Presenti accanto al Gma Rosso, il segretario nazionale della Fism, Marco Cauda, Innocente Ramoino (Presidente e Vice del Collegio Ligure), Patrizio Cipolli (Consigliere dell’Ordine per la Liguria, Marco Riolfo (Commissione Nazionale Diffusione Pensiero Massonico, vicepresidente) e Mariotti, oltre a numerosi maestri venerabili. Alla serata è intervenuto il Fratello Marco Bonelli Bassano, medico dentista e docente dell’Università di Genova che ha messo a disposizione per l’ambulatorio odontoiatrico sociale la propria disponibilità e competenza e un sostegno organizzativo/logistico strutturato.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.