Il Grande Oriente d’Italia a sostegno dei ragazzi volontari e disabili de “Il Sorriso”

Il Collegio Abruzzo e Molise del Goi donerà 1.500 euro alla cooperativa di Spoltore, centro in provincia di Pescara, visitata dai ladri nella notte del 31 gennaio scorso.

Il Grande Oriente d’Italia è accanto ai ragazzi, volontari e disabili della cooperativa “Il Sorriso” di Spoltore, in provincia di Pescara, visitata nella notte del 31 gennaio scorso dai ladri, che hanno rotto i lucchetti del le porte e portato via tutto ciò che c’era di valore nella sede di via del Lago: attrezzi di lavoro, come sega elettrica, decespugliatore, idropulitrice, avvitatore e altro ancora, ma anche oggetti personali, come scarpe, trousse per il trucco, caffè, sapone e perfino la cassetta del pronto soccorso. Un contributo di 1500 euro – a tanto ammonterebbero i danni-  è stato disposto dal  Collegio circoscrizionale del Goi di Abruzzo e Molise, presieduto da Andrea Ricci, per dare a questi giovani la possibilità di riprendere a pieno ritmo le loro attività. La cooperativa si occupa di coltivare piante, in questo periodo soprattutto pansé e primule, nelle due serre di cui dispone.  “Certo, per molte persone 1500 euro non sono tanti ma per noi – aveva dichiarato subito dopo il furto ai giornali Ivana Mambella, socia del direttivo, tracciando il bilancio di questo episodio spiacevole- è una bella cifra”. I disabili della cooperativa sono impegnati 5 giorni a settimana negli spazi de “Il Sorriso” con genitori e volontari. Un lavoro che li rende contenti e li gratifica.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.