A Mosciano Sant’Angelo la presentazione de “Il Biennio Nero”, il libro del Gran Maestro Stefano Bisi, con il giornalista Claudio Brachino/Video

Prosegue il tour di presentazioni de “Il Biennio Nero, 1992 – 1993. Massoneria e legalitá trent’anni dopo” (Edizioni Perugia Libri), il volume in cui il Gran Maestro Stefano Bisi  ricostruisce il difficile periodo vissuto dal Grande Oriente durante l’inchiesta sulla Massoneria avviata dall’allora procuratore di Palmi Agostino Cordova, che si concluse in una bolla di sapone ma che ebbe pesanti ricadute sulla Comunione. Un reportage su uno dei casi più eclatanti del nostro paese, tra le maglie della cronaca e della vita.

L’ultimo appuntamento c’é stato il 16 luglio nel chiostro dei Santi Sette Fratelli di Mosciano Sant’Angelo (Teramo). Nel corso dell’incontro, organizzato nell’ambito della rassegna Communitas Cogitationis del Centro Culturale Il Risveglio, Bisi ha intrecciato un serrato dialogo con il giornalista Claudio Brachino, rievocando i momenti chiave di quella bufera giudiziaria, che contribuí ad alimentare dopo lo scandalo della P2 il clima di massofobia, che è un male, ha tenuto a sottolineare il Gran Maestro,  difficile da eradicare, che si nutre di stereotipi, pregiudizi, ignoranza e luoghi comuni. All’evento é intervenuto anche l’avvocato Fabio Federico, che insieme a Raffaele D’Ottavio ha affiancato Bisi in questi anni.

Il volume é stato presentato I l’ 8 luglio su iniziativa degli Asili Notturni di Perugia nel giardino della Domus Volumnia nell’ambito della ciclo “Incontro con l’autore” . Con il Gran Maestro anche gli avvocati Raffaele D’Ottavio e Fabio Federico. Il ricavato dell’iniziativa é stato devoluto all’associazione. Il 3 giugno ad Arezzo nella sala Musica del Palazzo di Fraternita gremita di pubblico. Il 27 maggio a La Spezia al Circolo Fantoni in collaborazione con l’associazione Adel insieme ai Renzo Raffaelli, Massimo Benedetti e Angelo Del Santo. A Roma il 24 maggio presso la sede del Partito Radicale, il 3 maggio a Palermo nella sala Mattarella di Palazzo dei Normanni, sede dell’Ars, il 7 maggio nella sala del Gonfalone della provincia di Prato. E prima ancora a Rimini in Gran Loggia e nell’aula magna dello storico ateneo senese e a Matera.

http://www.csilrisveglio.com/1992-1993-il-biennio-nero-presentazione-del-libro/



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.