Grande Oriente d’Italia a Rimini per discutere sul tema “Scienza e conoscenza”/L’INFORMAZIONE DI SAN MARINO

Grande Oriente d’Italia a Rimini per discutere sul tema “Scienza e conoscenza” Rimini Dalla guerra che si combatte ai confini con l’Europa ai nuovi scenari geopolitici, alla drammatica emergenza in cui il mondo intero è piombato a causa del Covid 19, alle sfide, alle opportunità ma anche ai limiti, delle nuove tecnologie usate come strumento di cultura e informazione. Sono questi i temi che saranno affrontati nel corso di dibattiti, convegni e tavole rotonde nel corso della Gran Loggia 2022 dal titolo “Scienza e Conoscenza” che il Grande Oriente d’Italia, la più antica e autorevole istituzione massonica del Bel paese, terrà al Palacongressi di Rimini 1’8 e 9 aprile. Una due giorni di lavori massonici, densa anche di appuntamenti dedicati alla attualità e alla cultura, occasioni per riflettere alla luce della nostra storia sul presente, sui grandi cambiamenti di cui in questi anni di pandemia siamo stati protagonisti, ma soprattutto sul mondo che verrà. Tra gli ospiti di questa edizione intellettuali, giornalisti, e volti noti della tv, storici e scienziati, tra cui Paolo Mieli, Fabio Martini, Alessandro Barbano, Alessandro Campi, Edoardo Camurri, Maurizio Ferraris, Stefano Moriggi, Nino Cartabellotta, Andrea De Pasquale, Fulvio Conti, Gian Mario Cazzaniga.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.