Il Grande Oriente a Genova. Inaugurato ambulatorio dentistico solidale e consegnate a Misericordie e Croce Rossa kit di emergenza

La Massoneria del Grande Oriente ha aperto a Genova  in via Damiano Chiesa 1 a Sampierdarena un nuovo ambulatorio dentistico, dotato di strumentazioni all’avanguardia, per l’assistenza alle fasce più fragili della popolazione, sul modello degli Asili Notturni di Torino, che sarà operativo da novembre. Al taglio del nastro insieme al Gran Maestro Stefano Bisi, l’assessore comunale alle Politiche Sociali Francesca Fassio, il Gran Maestro Aggiunto Sergio Rosso, il presidente del Collegio della Ligura  Carlo Alberto Melani.

“Da sempre siamo vicini a chi ha bisogno  e l’apertura di questo studio dentistico va proprio in questo senso: sarà aperto a tutti coloro che non possono permettersi cure odontoiatriche e potranno così rivolgersi ai nostri dentisti volontari. Lo facciamo anche per Genova, una città importante per l’Italia e per il Grande Oriente d’Italia, cui siamo sempre molto vicini, ancora di più dopo l’emergenza che ha colpito la città a seguito del crollo di ponte Morandi”, sono state le parole del Gran Maestro.

Al Teatro Carlo Felice, presso la sala Montale, Bisi ha partecipato alla presentazione di uno stradario che riporta le vie della città di Genova intestate a personalità legate alla Massoneria. Su iniziativa del Goi Liguria, il Gran Maestro  ha anche consegnato alle Misericordie e alla Croce Rossa Italiana un attestato per essersi particolarmente distinte durante l’emergenza causata dal crollo di Ponte Morandi. Il Grande Oriente d’Italia ha donato alle due associazioni un prezioso kit salvavita.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.