Fism a Catania. Solidarietà, nasce l’Associazione Pendragon

Incontro a Catania dedicato alla solidarietà e alla Fism, la rete massonica che sta esportando in tutt’Italia il modello degli Asili notturni di Torino. A sottolineare quanto sia importante per ogni libero muratore contribuire ad aiutare i più fragili e a illustrare il progetto il presidente della Federazione italiana di solidarietà massonica e Gran Maestro Aggiunto Sergio Rosso e il segretario nazionale Marco Cauda. L’evento è stato ospitato il 10 febbraio nell’officina “Iside” (1481) di Catania. Per consentire a tutti i presenti, davvero numerosi, la partecipazione ai lavori, sono state aperte le porte del Tempio. Tantissimi gli ospiti: dal Gran Rappresentante del Mato Grosso all’ Oratore del Collegio della Sicilia; all’Ispettore Circoscrizionale; ai mastri venerabili della “Melchisedek” di Catania; della “Hermes” di Siracusa; della “San Giorgio e il Drago” di Ragusa; della “Archimede” di Siracusa; della “ Mazzini” Caltanisetta; Osvaldo Maiorca della “Garibaldi” di Agrigento. Il maestro venerabile della “Iside” a fine lavori ha annunciato la costituzione dell’Associazione Pendragon, che si occuperà di solidarietà e fratellanza e sarà aperta a tutte le logge e i fratelli ai vari Orienti della Sicilia.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.