Etica sociale e nuovi bisogni. Incontro il 20 ottobre a Pavia

Etica sociale e Nuovi bisogni. E’ il tema del convegno che si è tenuto il 20 ottobre a Pavia, promosso dalla loggia G. Cardano nell’Aula Magna dell’Università (Piazza Leonardo da Vinci).  All’evento, al quale ha partecipato il Gran Maestro Stefano Bisi, sono intervenuti l’on. Daniele Capezzone,  il Grande Oratore del Grande Oriente Claudio Bonvecchio, il professore Francesco Coniglione, docente all’Università di Catania, il professore Sebastiano Maffettone, docente alla Luiss. Moderatore  Alessandro Cecchi Paone, volto noto della tv e divulgatore scientifico. Sono stati ripercorsi  i grandi cambiamenti prodotti nel XXI secolo da globalizzazione e nuove tecnologie negli stili di vita e nella percezione di sé di ciascuno di noi. Hanno portato i saluti il Magnifico Rettore Fabio Rugge e il presidente della Circoscrizione della Lombardia, l’avv. Antonino Salsone. A conclusione  il concerto del Coro del Collegio Cairoli. Il convegno ha avuto lo scopo di stimolare una riflessione pubblica su tali problematiche, che riguardano l’esistenza quotidiana di tutti i cittadini.In particolare è stato messo in rilievo tanto dai relatori presenti, quanto dal Gran Maestro nelle sue conclusioni, come un’Etica pubblica condivisa non possa prescindere da una consapevolezza critica del presente e da una capacità di promuovere e prefigurare gli sviluppi futuri della società globalizzata. In particolare il tasso di scolarizzazione e la capacità da parte del sistema paese di investire sulle nuove generazioni non possono che essere il volano indispensabile per costruire un nuovo approccio capace di dettare le regole di comportamento all’ interno di un modo in rapida evoluzione, i cui bisogni cambiano con rapidità e necessitano di essere vissuti grazie a un approccio consapevole in grado di evitare le spinte centrifughe che essi determinano.

 

 

ALLEGATI


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.