Eletti il Gran Maestro Bisi e la nuova Giunta. Massiccia partecipazione dei fratelli maestri. Oltre 9000 preferenze alla lista “Liberi, Uniti, Fieri”

Una massiccia partecipazione di fratelli Maestri ha caratterizzato domenica 3 marzo la giornata elettorale indetta per l’elezione del Gran Maestro e della nuova Giunta del Grande Oriente d’Italia.

Con grande senso di appartenenza e consci dell’importanza dell’evento per il Bene supremo dell’Ordine 10.211 fratelli maestri sui 16.946 aventi diritto al voto, con una percentuale del 60,26 per cento,  si sono recati alle urne negli Orienti di tutta Italia per esprimere democraticamente la propria preferenza. 

L’unica lista presentata, “Liberi, Uniti, Fieri. Per un Mondo migliore”, quella del Gran Maestro uscente Stefano Bisi, ha ottenuto 9413 voti; Nelle elezioni del 2014 quando erano state presentate ben tre liste i votanti erano stati 11.490 e la lista Bisi aveva ottenuto 5315 preferenze.

Nella giornata di sabato 8 marzo la Commissione Elettorale Nazionale riunitasi a Villa il Vascello ha proceduto, come da regolamento, alle procedure di controllo e verifica previste ratificando il voto espresso dai fratelli maestri.

La nuova giunta del Grande Oriente d’Italia per il quinquennio 2019-2024 risulta quindi regolarmente eletta ed è composta dal Gran Maestro Stefano Bisi, dai Gran Maestri aggiunti Antonio Seminario e Claudio Bonvecchio, dal Primo Gran Sorvegliante Sergio Monticone, dal Secondo Gran Sorvegliante Marco Vignoni, 
dal Grande Oratore Michele Pietrangeli e dal Gran Tesoriere Giuseppe Trumbatore. 

L’installazione del Gran Maestro e dei membri della Giunta, secondo consuetudine avverrà durante la Gran Loggia di Rimini in programma il 5, 6 e 7 aprile prossimi. 

Al Gran Maestro Bisi e ai membri della Giunta gli auguri di buon lavoro da parte di tutti i fratelli del Grande Oriente d’Italia



10 responses to “Eletti il Gran Maestro Bisi e la nuova Giunta. Massiccia partecipazione dei fratelli maestri. Oltre 9000 preferenze alla lista “Liberi, Uniti, Fieri”

  1. Una dimostrazione di condivisione del Lavoro consuntivo ultimo quinquennio e della qualita’ dei componenti di giunta . Guido 257 bari

  2. Il giusto riconoscimento, e una grande dimostrazione di coesione in un momento quanto mai difficile per la libertà di tutti i cittadini, non solo dei Massoni.

  3. Augurio di BUON LAVORO come già fatto ed apprezzato dalla maggioranza significativa dei Fratelli Maestri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *