E’ stato un 2 giugno con la magia del Canto degli italiani nei nostri cuori e nella nostra mente/Video

Abbiamo festeggiato il 2 giugno di quest’anno, che ha segnato la fine del lockdown, che si era reso necessario per contenere l’epidemia di Covid 19, con il Canto degli italiani nei nostri cuori e nella nostra mente, ricordando il massone Goffredo Mameli che 1847 ne scrisse il testo e il fratello Michele Novaro che lo musicò. Fratelli d’Italia, scelto come inno nazionale provvisorio il 12 ottobre del 1946 e diventato per legge inno nazionale ufficiale della nostra nazione il 4 dicembre 2017 in virtù della legge n. 181, racconta la storia d’Italia e del Risorgimento che sfociò nell’Unita’ e da sempre fa vibrare l’animo dei liberi muratori e dei cittadini italiani per il suo alto contenuto e valore simbolico, insieme al tricolore.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.