E’ online Erasmo di maggio 2022

E’ online Erasmo di maggio 2022. Il numero apre con una notizia importante per la Comunione: la richiesta di chiarimenti inviata dalla Ue alla Sicilia e trasmessa dal Commissario dello stato Ars  sulla legge regionale del 2018 che impone agli amministratori pubblici di dichiarare la propria appartenenza alla Massoneria. Notizia resa pubblica dal presidente del parlamentino siciliano Gianfranco Miccichè durante la presentazione a Palermo nella sala Mattarella di Palazzo dei Normanni del libro del Gran Maestro Stefano Bisi “Il biennio nero 1992 1993. Massoneria e legalità 30 anni dopo”.

Segue un approfondimento sulla normativa e sul parere su di essa espressa dallo stesso ufficio legislativo dell’ Assemblea regionale siciliana. La rubrica Massoni Illustri è dedicata a Michele Coppino (1822-1901), insigne libero muratore, letterato e uomo politico, cinque volte ministro dell’Istruzione Pubblica, deputato in Parlamento dal 1860 al giugno 1900, uomo di straordinario fervore civile, che ha legato il suo nome alla legge varata il 15 luglio 1877  che portò a cinque anni la scuola elementare, rendendola completamente gratuita e introducendo l’obbligatorietà della frequenza per le prime tre classi a tutti i bambini e le bambine tra i sei e i nove anni, con sanzioni per chi vi si sottraeva.  

Seguono notizie dagli Orienti di Firenze, Reggio Calabria, Riccione e Roma e le news. In chiusura un servizio dedicato al fratello Johann Wolfang Goethe uno dei più grandi poeti e letterati di tutti i tempi, passato 190 anni fa all’Oriente Eterno e un articolo a firma di Marco Rocchi su Rafael Sabatini, il Salgari jesino, padre indimenticabile di Scaramouche.

Sfoglia Erasmo

ALLEGATI


One response to “E’ online Erasmo di maggio 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *