Della gentilezza e del coraggio. Come affrontare i conflitti

“Della gentilezza e del coraggio” è il titolo dell’ultimo libro di Gianrico Carofiglio, magistrato e scrittore, che fu ospite del Grande Oriente d’Italia durante la Gran Loggia 2019 “Tra cielo e terra” in cui racconto’ i mille volti della verita’.

Autore multiforme e prolifico di gialli e saggi, in questo sua ultima opera, uscita per i tipi di Feltrinelli, si sofferma a riflettere sulla qualita’ della vita nella nostra demcorazia. “La gentilezza, come la intendo io – è il suo pensiero – non è il garbo, non è la cortesia, non sono le buone maniere. È invece una dote fondamentale per affrontare il conflitto, che è parte inevitabile dell’esperienza individuale e collettiva. Ci sono due modi per far fronte al conflitto: quello distruttivo che vediamo sui mezzi di informazione, sui social… E il suo opposto. Non significa essere remissivi, rinunciare alle proprie idee o posizioni. Ma esprimerle in una forma che non implica violenza e che può perfino, a certe condizioni, trasformare il conflitto in cooperazione”.

Tra i suoi ultimi lavori La misura del tempo e La versione di Fenoglio, usciti entrambi nel 2019 e Con i piedi nel fango, un saggio del 2028  sulla sua visione della politica.

Per anni Sostituto Procuratore Antimafia presso il tribunale di Bari, Carofiglio e’ diventato famoso per la serie di legal thriller che ha per protagonista l’avvocato Guerrieri: Testimone inconsapevole, Ad occhi chiusi, Ragionevoli dubbi, Le perfezioni provvisorie e La regola dell’equilibrio.

Ha vinto il Premio Bancarella con il romanzo Il passato e’ una terra straniera (portato anche sul grande schermo). Si e’ cimentato insieme al fratello Francesco con il fumetto Cacciatori nelle tenebre e in saggi come L’arte del dubbio che trae spunto dai manuali sulle tecniche da interrogatorio.Popolari sono anche i suoi polizieschi Una mutevole verità e L’estate fredda che hanno per protagonista il maresciallo dei carabinieri Pietro Fenoglio, piemontese in servizio nel Sud delle mafie.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.