“Dalla loggia alla comunità sociale: quali rapporti solidali possibili?” Incontro a Crotone il 22 ottobre. Sarà presentato anche il volume “Solidarietà e percorso iniziatico”

Si terrà il prossimo 22 ottobre il secondo appuntamento dell’edizione 2018 degli “Incontri Mediterranei”, il ciclo di tornate organizzate dalla . “Mediterraneo” n. 1195 all’Oriente di Crotone a carattere monotematico.

Il tema scelto quest’anno  è quello dedicato alla Solidarietà ed ha già visto la presenza del fratello Giuseppe Messina, Presidente del Collegio  della Calabria, che, nel tracciare la tavola dal titolo “Solidarietà: diritto obbligazionale e/o dovere etico?”, ha centrato la propria attenzione anche sulle innumerevoli attività concrete poste in essere dai fratelli calabresi.

Lunedì 22 ottobre sarà dunque la volta del Gran Maestro Aggiunto Sergio Rosso, presidente dell’Associazione “Asili notturni” di Torino, che si svilupperà una tavola dal titolo “Dalla Loggia alla Comunità sociale: quali rapporti solidali possibili?”. L’appuntamento sarà dunque l’occasione per rendere partecipi i fratelli dell’esperienza che da moltissimi decenni ormai caratterizza e rende vivo il concetto di “solidarietà massonica” attraverso la benemerita istituzione torinese. Nel contempo verrà presentato il volume di Sergio Rosso e di Marco Novarino, di recente pubblicazione, dal titolo “Solidarietà e percorso iniziatico. L’impegno della massoneria contro vecchie e nuove povertà”, edito da Bonanno Editore, che condensa in parte le riflessioni che il Fratello Rosso porterà all’attenzione dei fratelli crotonesi.

A chiudere il percorso degli “Incontri Mediterranei”, nel prossimo mese di novembre,  Leo Taroni, Sovrano Gran Commendatore del Rito Scozzese Antico ed Accettato.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.