Consacrato il tempio della “Giordano Bruno” (1376) a Termini Imerese

Il 10 ottobre nella nuova Casa Massonica di via Gregorio Ugdulena 76, a Termini Imerese (Palermo), è stato consacrato il Tempio della “Giordano Bruno”  (1376) che ha anche festeggiato il primo lustro di vita. Il Maestro Venerabile Antonio Ficarra, che ha tenuto la cerimonia, ha ricordato come nacque l’iniziativa e come accadde che cinque anni fa, unidici Fratelli,  ciascuno spinto dalla propria indole e dai propri sentimenti, diedero vita all’officina. “Oggi -ha detto Ficarra in 20 hanno elevato le colonne del suo nuovo per tramandare quell’inizio”. Alla cerimonia hanno partecipato, oltre a tutti i fratelli a piè di lista, il Presidente del Collegio Circoscrizionale della Sicilia Giuseppe Trumbatore; i Maestri Venerabili delle Rispettabili Logge: “Dedalus” all’Oriente di Santa Margherita di Belice, “Saverio Friscia” all’Oriente di Sciacca, “Ruggero II” e “Stretta Osservanza” all’Oriente di Palermo; diversi fratelli in rappresentanza delle Rispettabili Logge: “Armonia” all’Oriente di Sambuca di Sicilia, “Zed Mediterranea” all’Oriente di Palermo e “Francesco Crispi” all’Oriente di Termini Imerese. Ha partecipato inoltre il Fratello onorario G. Clemente della. “Oasis de la Paz”, Grande Oriente del Venezuela. Tutti i Fratelli presenti, con grande passione ed affetto, hanno sottolineato la bellezza e l’armonia del nuovo Tempio espressione di quel forte legame che riunisce uomini liberi e di buoni costumi, nello spirito della Libera Muratoria.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.