“Conoscenza e responsabilitá”. Ad Ancona con il filosofo Vito Mancuso

“Conoscenza e responsabilitá” é stato il tema dell’incontro organizzato dal  Grande Oriente d’Italia e dal Collegio delle Marche, con il filosofo Vito Mancuso che si é tenuto domenica 2 ottobre alle 18 ad Ancona nella sala dell’Auditorium presso la Mole Vanvitelliana. Un evento che ha visto una vasta partecipazione di pubblico e al quale é intervenuto il Gran Maestro Stefano Bisi. Il presidente della Circoscrizione Pier Paolo Persichini ha introdotto l’illustre ospite, che ha affrontato il paradosso che caratterizza il secolo, in cui ci troviamo a vivere, un secolo ricco di conoscenza, ma povero di responsabilitá, in cui il sapere é finalizzato al dominio sulla natura e non é riuscito a migliorare il destino dell’uomo. Ha concluso il Gran Maestro Stefano Bisi che ha fatto appello a utilizzare la tecnologia per migliorarci, ma anche a sviluppare un maggiore senso della comunitá e del rispetto per l’ambiente che ci circonda.

Vito Mancuso Dottore in Teologia sistematica, ha studiato nelle facoltà teologiche di Milano,  Napoli e alla  Pontificia Università Lateranense di Roma. Ha insegnato presso l’Università degli Studi di Padova e l’Università San Raffaele di Milano. Dal 2019 insegna presso il master di Meditazione e neuroscienze dell’Università di Udine. Dal 2009 al 2017 ha collaborato con il quotidiano La Repubblica. Dal 2022 è editorialista per La Stampa.E’ autore di moltissimi testi a carattere teologico. Fra i suoi ultimi titoli:  “I quattro maestri” – Garzanti 2020, “A proposito del senso della vita” – Garzanti 2021,  “La mente innamorata” – Garzanti 2022



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.