Cecina. La loggia Luce e Progresso fa dono a una palestra di un defibrillatore

La logge Luce e Progresso  N. 131 di Cecina (Livorno) ha donato una defibrillatore per permettere la prosecuzione delle attività sportive, altrimenti compromesse, di una palestra locale, frequentata da adulti e bambini, che fa capo a un’associazione che si occupa della divulgazione e dell’insegnamento di una disciplina orientale, il TaekWon-Do-Ju-Che. La struttura, chiusa per la mancanza di questo importantissimo strumento salvavita, potrà ora riaprire i battenti e riprendere i corsi che erano stati interrotti. A consegnare il defibrillatore a Graziano Bacco e Grazia Nenciati, maestri 6 dan della disciplina orientale, rappresentanti dell’Associazione, è stato Dino Ceccarelli, maestro venerabile dell’antica officina che vanta 135 anni di storia e un forte legame con il territorio. enti e soddisfatti. Tanti i ringraziamenti arrivati ai fratelli di Cecina per essere intervenuti in aiuto di una realtà che rappresenta un punto di riferimento per tanti ragazzi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.