Anniversari. “Concerto per il principe”, Napoli celebra Raimondo di Sangro

Celebrazioni virtali al via per i 250 anni dalla morte di Raimondo di Sangro, con il “Concerto per il principe”. iniziativa, presentata dal Museo Cappella Sansevero e dall’Associazione Alessandro Scarlatti, che vedrà protagonista L’Ensemble Barocco di Napoli all’interno del tempio settecentesco noto in tutto il mondo per il Cristo velato.

Il concerto sarà trasmesso in prima visione sabato 20 alle 19:30, in contemporanea sul canale Facebook del Museo Cappella Sansevero e sul canale YouTube dell’Associazione Scarlatti.

Raimondo di Sangro (Torremaggiore, 30 gennaio 1710 – Napoli, 22 marzo 1771), geniale ideatore del progetto iconografico della Cappella Sansevero e ingegno multiforme, intrattenne rapporti con i più grandi compositori del Settecento napoletano e nutrì anche per la musica un profondo interesse personale. Fu Gran Maestro della Massoneria napoletana nella metà del Settecento e subì una durissima campagna denigratoria da parte della Chiesa.



2 commenti a “Anniversari. “Concerto per il principe”, Napoli celebra Raimondo di Sangro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.