Anche Villa Il Vascello aprirà le porte ai visitatori il 15 e 16 maggio per le Giornate di Primavera del Fai. La manifestazione presentata dal presidente del Fondo ambiente italiano Carandini e dal ministro della cultura Franceschini

Villa il Vascello, sede nazionale del Grande Oriente d’Italia, luogo ricco di bellezza  e di memoria, è stata inserita dal Fai tra i gioielli del patrimonio artistico e culturale italiano da ammirare  in occasione delle Giornate di Primavera che il Fondo ambiente italiano ha organizzato anche quest’anno. Così sabato 15 e domenica 16 maggio la sede del Goi, immersa nel verde e che dal colle Gianicolo domina Roma, spalancherà il suo cancello al pubblico per raccontare la sua affascinante storia. Le visite avranno luogo a cura del Fai nel pieno rispetto delle norme di sanitarie.

“Apriamo le porte dell’incredibile” è lo slogan della manifestazione, presentata nel corso di una conferenza stampa, trasmessa via streaming, dal presidente del Fai Andrea Carandini, alla quale è intervenuto il ministro della Cultura Dario Franceschini, diventata ormai irrinunciabile per tantissimi italiani che amano stupirsi di fronte alle bellezze spesso poco conosciute che ci circondano, e che è anche una preziosa occasione per spiegare l’indissolubile intreccio tra Natura e Storia e la Cultura come sintesi delle scienze umane e naturali. Tra  parchi storici, residenze reali e giardini, castelli e monumenti, aree archeologiche e musei insoliti, orti botanici, sono 600 le aperture anche quest’anno, che coinvolgono oltre 300 città.

Sul sito Fai la scheda informativa dedicata a Villa Il Vascello

Vedi il servizio andato in onda sul Tg1 della Rai il 6 maggio 2021



Un commento a “Anche Villa Il Vascello aprirà le porte ai visitatori il 15 e 16 maggio per le Giornate di Primavera del Fai. La manifestazione presentata dal presidente del Fondo ambiente italiano Carandini e dal ministro della cultura Franceschini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.