Addio al Gran Maestro Onorario Silvano Radi

Grande tristezza e labari abbrunati nel Grande Oriente d’Italia. Oggi all’età di 94 nella sua Massa Marittima e’ passato all’Oriente Eterno il carissimo fratello Silvano Radi, Gran Maestro onorario dell’Ordine. Uomo mite ma di grande forza era molto apprezzato ed amato per le sue grandi doti umane e massoniche da tutti i fratelli r molto stimato dai suoi concittadini.  Da 67 anni nell’Istituzione, in occasione del 65 anniversario della sua iniziazione aveva scritto questa bellissima lettera indirizzandola a tutti i fratelli della Comunione:

“Oggi, 28 Ottobre 2015, per me è un giorno particolare che festeggerò, seppure interiormente. Iniziato il 28 Ottobre 1950, compio 65 anni di appartenenza alla Massoneria – Grande Oriente d’Italia. Vorrei rivolgere un profondo ringraziamento ai miei vecchi Maestri della Loggia Vetulonia di Massa Marittima, tutti appartenenti al Rito Scozzese Antico e Accettato. Essi mi aiutarono a perseguire la strada della verità, della giustizia, della tolleranza, della saggezza, tutte racchiuse nel trinomio LIBERTA’ – UGUAGLIANZA – FRATELLANZA, principio fondamentale della Massoneria Universale. In questi 65 anni, anche nella vita profana, ho cercato di non dimenticare mai i doveri del massone. Non so se ci sono riuscito. La nostra Istituzione Iniziatica non è una setta e neppure un partito, è una scuola di pensiero e come tale non discrimina nessuno, per nessuno motivo. Accetta solamente uomini liberi e di buoni costumi. Da tanti anni molti Fratelli operano nel campo della solidarietà: Aiuto ai più bisognosi, sia nel settore della sanità, che nell’assistenza, fornendo mense e posti letto. Anche a Massa Marittima alcuni Fratelli, molto volenterosi, hanno costituito un gruppo di lavoro per giungere, in questo campo, a iniziative concrete. Rivolgo loro fraterni auguri di riuscire presto in questo intento. Concludo queste poche frasi dicendomi soddisfatto della mia vita massonica; ho creduto opportuno esternarlo attraverso face book per completare il mio profilo. Ringrazio chi mi leggerà, invio loro un amichevole e cordiale saluto. Silvano Radi”.

Silvano lascia un grande vuoto nel Grande Oriente d’Italia. Ai familiari vadano le più sentite condoglianze da parte del Gran Maestro Stefano Bisi, a lungo onorato della sua amicizia fraterna e del suo affetto, della Giunta e dei fratelli del Grande Oriente d’Italia.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.