21 rose bianche per i martiri delle Fosse Ardeatine. Il 28 novembre cerimonia di commemorazione


Domenica 28 novembre alle 10,30, i fratelli del Collegio del Lazio insieme al presidente della Circoscrizione Paolo Mundula si recheranno alle Fosse Ardeatini a rendere omaggio ai martiri trucidati dai nazisti il 24 marzo 1944, tra i quali vi sono anche numerosi liberi muratori.

Ventuno rose bianche saranno deposte sui monoliti che sovrastano il sacello che ospita i resti dei fratelli massoni e una rosa sul monolite che sovrasta il sacello vuoto dedicato a tutti i martiri d’Italia morti nelle stragi nazifasciste. 

Al termine, si terrà una cerimonia nella vicina grotta dove fu compiuto il massacro.

Si allega l’elenco dei Fratelli trucidati.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.