Poteri forti o quasi. Incontro il 18 luglio a Seggiano con il Gran Maestro

Poteri forti o quasi. Titolo di grande richiamo per l’incontro del 18 luglio a Seggiano che vede tra i protagonisti il Gran Maestro Stefano Bisi. L’iniziativa è della Fondazione Le Radici di Seggiano, in collaborazione con l’amministrazione comunale. Insieme al Gran Maestro interverrà Paolo Ermini, direttore responsabile del Corriere Fiorentino, nell’ambito di un dibattito che – fanno sapere gli organizzatori – intende fare luce sui richiami della stampa di presunti coinvolgimenti della Massoneria nelle vicende di Mps e Banca Etruria.

“La Libera Muratoria è il fantasma buono per tutte le stagioni e per tutti gli amanti di poteri occulti. Si tratta di una Istituzione che per tanti aspetti fa da formidabile cassa di risonanza. È il messaggio errato che si continua a trasmettere tirando in ballo la Massoneria in modo generalistico e creando ombre e pregiudizi”. Così il Gran Maestro Bisi aveva replicato a Ferruccio de Bortoliospite di Otto e Mezzo a maggio in occasione dell’uscita del suo ultimo libro che dà il titolo all’incontro di Seggiano. L’ex direttore del Corriere della Sera aveva infatti dichiarato che “la storia di Banca Etruria è una storia di massoneria” e il Gran Maestro gli aveva risposto ancora una volta, dopo la prima replica, nel 2014, a quell’ “odore stantio di Massoneria” sul patto del Nazareno evocato in un editoriale sul Corriere. A Seggiano ci sarà da discutere.

L’incontro avrà inizio alle 17:30 nei locali dell’ex Municipio di Via Indipendenza, nel centro storico, e la partecipazione è aperta a tutti.

L’invito è anche nel sito del comune.



1 commenti a “Poteri forti o quasi. Incontro il 18 luglio a Seggiano con il Gran Maestro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *