Liberamente Massoneria 2017. Appuntamento a Massa Marittima il 1 e 2 settembre

Il Gran Maestro Stefano Bisi ospite al Talk Show del Sabato.
L’oramai consueto appuntamento di settembre con Liberamente Massoneria si aprirà il 1 settembre nell’antico borgo di Massa Marittima (Grosseto) che dall’alto domina le splendide e famose spiagge maremmane.
Due giorni per parlare della Massoneria e dei suoi tre secoli si storia. Dei Massoni che hanno rivoluzionato con le loro idee la società occidentale, che hanno combattuto in prima fila per la libertà, l’uguaglianza e l’affratellamento del genere umano superando le differenze di ceto, credo e colore in nome dell’Universalità, basata sul dialogo fra persone che non avrebbero altrimenti mai avuto modo di incontrarsi.
Costituzioni, leghe internazionali per i diritti dell’Uomo, associazioni benefiche, leggi libertarie, capolavori nelle arti, nella musica, invenzioni e teorie scientifiche sono parte del risultato tangibile di un percorso di miglioramento di sé che i Massoni hanno voluto compiere attraverso il metodo iniziatico appreso nell’antico Ordine.
Questo lavoro interiore, individuale ed assolutamente eterogeneo, spesso riaccende negli uomini che vi si sono avvicinati la capacità di sognare: sebbene fortemente osteggiata dai dittatori degli ultimi tre secoli quale matrice del Libero Pensiero, la Massoneria ha mantenuto una forte attrattiva per tutti quanti cercano maggiore consapevolezza secondo il delfico motto del “Nosce te ipsum”. Una tradizione, intesa proprio nella sua accezione originale di “trasmissione della conoscenza”, che si tramanda sin dagli albori dell’Umanità e si concretizza nell’idea di un essere umano che sappia finalmente mettere a tacere i propri impulsi peggiori in favore di una collaborazione virtuosa e costruttiva che poggi le basi sul Bene, il Progresso e la Bellezza.
Il tentativo di raccontare ed illustrare tutto questo sarà affidato al Gran Maestro Stefano Bisi ed ai numerosi relatori, ospiti ed artisti che saranno attivamente coinvolti nella celebrazione dei tre secoli dalla nascita ufficiale della Massoneria a Londra.
Il ricco programma pubblico della manifestazione “Liberamente Massoneria”, che fra l’altro ha ottenuto il patrocinio ed il contributo dell’amministrazione comunale, prevede un convegno storico-filosofico dal titolo “Massoneria: una Tradizione lunga 300 anni” che si terrà nella Sala Maggiore della Misericordia, venerdì pomeriggio alle ore 17:00. In tale occasione, interverranno Gianmichele Galassi, quale moderatore, Marco Rocchi (Univ. di Urbino), Pawel Gajewsky (Fac. Valdese Teologia), Massimo Nardini (Univ. di Firenze), Giovanni Greco (Univ. di Bologna) e Francesco Borgognoni, Presidente del Collegio Circoscrizionale Toscano.
Sabato 2 settembre, alle 15:30, sempre nella Sala Maggiore della Misericordia, verranno presentati alcuni libri sul tema massonico, più tardi, alle 17:30, nella sala del Palazzo dell’Abbondanza, si terrà il Talk Show “Dialogo e cultura massonica per affrontare le nuove sfide dell’Umanità” presentato dal giornalista Angelo di Rosa, ospiti il Gran Maestro Stefano Bisi, Francesco Borgognoni e Gianmichele Galassi.
Quale degna conclusione della manifestazione pubblica, alle 21:30 presso la Sala Concerti dell’ex convento delle Clarisse, il Maestro Attesti eseguirà al pianoforte le notissime Variazioni Goldberg di Johann Sebastian Bach, introducendole con una opportuna riflessione sul loro significato più profondo.
Infine, doveroso sottolineare che il ricavato della vendita dei biglietti del concerto offerto dal Grande oriente d’Italia andrà a favore delle scuole di Massa Marittima e che durante le iniziative maggiori, il sindaco Marcello Giuntini sarà presente portando il gradito saluto dell’amministrazione.
Liberamente Massoneria 2017
1 e 2 Settembre a Massa Marittima (GR)
Il Gran Maestro Stefano Bisi ospite al Talk Show del Sabato.


Un commento a “Liberamente Massoneria 2017. Appuntamento a Massa Marittima il 1 e 2 settembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *