Grande Oriente d'Italia

Libertà  Uguaglianza  Fratellanza

Cambia veste al sito

L'allocuzione del Gran Maestro Bisi, il mondo ha bisogno del nostro pensiero libero

"Noi abbiamo il dovere e l'onere di custodire, difendere e trasferire nel mondo i principi che sono ben espressi nel trinomio all'Oriente dei nostri templi: libertà, uguaglianza e fratellanza. Dobbiamo avere fiducia, trasmettere fiducia a chi ci guarda, dare fiducia al prossimo e operare per la costruzione di una civiltà, di una società migliore, di un mondo migliore. Lo dobbiamo fare con il compasso del nostro pensiero libero e puro come l'aria e con la squadra e il regolo dell'equilibrato e corretto agire e non dobbiamo indietreggiare di fronte a niente"...

La Città, l'Uomo, l'Europa. Talk Show al Vascello

Non più i numeri, i bilanci, la finanza al centro di tutto. Occorre un radicale cambio di prospettiva. E' arrivato il tempo di ripartire dall'uomo, di riscoprire questa parola, di farla tornare centrale. Solo così i nuovi muri dell'intolleranza, dell'indifferenza, della paura innalzati da questa interminabile crisi che attanaglia l'Europa e il nostro paese possono essere abbattuti. Questa è la via indicata alla Massoneria per contribuire alla costruzione di un mondo di uomini liberi, perché uguali. Questo anche il filo rosso e questi i temi affrontati nel corso del talk show, dal titolo "La Città, l'Uomo, l'Europa"...

Il Gran Maestro Bisi alla Breccia di Porta Pia, ci sono nuovi muri da abbattere, i muri dell'indifferenza e dell'intolleranza

"I liberi muratori hanno portato i labari delle loro officine e sono venuti non solo da Roma ma da tutta Italia qui alla Breccia di Porta Pia per celebrare questa data storica del 20 settembre 1870. Segno che la celebrazione della breccia è molto sentita nell'animo dei liberi muratori. Che vuol dire questo? Vuol dire che ci sono nuovi muri da abbattere, che sono i muri dell'indifferenza e dell'intolleranza. E che occorre unire in un mondo che ha bisogno di armonia e concordia"...

Un'autoemoteca dinanzi al Vascello

Il Gran Maestro Stefano Bisi ha espresso particolare apprezzamento per l'iniziativa lanciata quest'anno in occasione del XX Settembre dalla loggia "Giuseppe Garibaldi" (1188) di Roma che ha organizzato in collaborazione con l'Avis, una raccolta di sangue destinato agli ospedali della Capitale.

Dalle 8 alle 12 del giorno dedicato alle celebrazioni dell'equinozio d'autunno e della Breccia di Porta Pia proprio di fronte a Villa il Vascello...

Un nuovo collare per il Gran Maestro

In occasione delle celebrazioni del XX Settembre il Gran Maestro Stefano Bisi ha indossato un nuovo collare, dono di Paolo Mercati, un Fratello della loggia "Alberto Mario" (121) di San Sepolcro, che ha realizzato un gioiello in argento dorato, che è una preziosa copia rivisitata di quello in oro smalti e pietre preziose donato nel 1895 all'allora Gran Maestro Adriano Lemmi.

Dalle mani di Mercati è venuto fuori un nuovo capolavoro.

E' boom di Tweet per il Grande Oriente

Il Grande Oriente fa breccia sul social dei social dell'informazione. In 28 giorni, secondo una rilevazione datata 23 settembre #Tweet @GrandeOrienteit ha registrato 60862 visualizzazioni. Il Grande Oriente ringrazia i follower.

Ma non è tutto. In prossimità del 20 settembre il sito ha registrato picchi di visite che hanno superato il tetto giornaliero dei 3.372...

Il 3 e 4 ottobre raduno nazionale delle logge "Pitagora"

Il 3 e 4 ottobre raduno nazionale a Jesi (Ancona) delle logge "Pitagora". Al grande filosofo greco, al suo pensiero e agli sviluppi che esso ha avuto nel corso dei secoli fino ai nostri giorni sarà dedicato il convegno "Esoterismo dei numeri come forma dell'infinito". L'appuntamento è il 4 ottobre alle 16,30 al teatro Valeria Moriconi. Moderatore sarà Alessandro Cecchi Paone.

Vi parteciperanno come relatori Pasquale Scalise, che affronterà il tema "Pitagorismo e Massoneria, continuità e rinnovamento di una tradizione"...

La "San Giovanni di Scozia" (1368) in visita a Bruxelles

Dal 20 al 23 settembre la loggia "San Giovanni di Scozia" (1368) di Roma si è recata in visita a Bruxelles per partecipare ai festeggiamenti del cinquantenario della fondazione della "Chevalier Ramsey" (4) della Gran Loggia Regolare del Belgio.

Nella tornata del 22 settembre è stato celebrato il gemellaggio tra le due officine e il maestro venerabile Massimo Manzo ha giurato come membro della loggia belga...

La Massoneria inglese e la Prima Guerra Mondiale in una mostra a Londra

Una mostra, organizzata dalla Biblioteca e dal Museo della Massoneria inglese, racconterà la Prima Guerra mondiale dal punto di vista dei liberi muratori che combatterono sui vari fronti e che furono prigionieri, sottolineando anche il forte spirito di solidarietà che nacque dal conflitto e che si concretizzò in una straordinaria raccolta di fondi e nella creazione di associazioni di beneficienza, che continuarono a operare anche nel periodo post bellico...

Grande Oriente d'Italia risponde al Corriere della Sera. Lettera del Gran Maestro Bisi al Direttore De Bortoli

Gentile direttore Ferruccio de Bortoli

Caro direttore il suo fondo o il "Nemico allo specchio", (Corriere della sera nell'edizione del 24 settembre), stimola alcune riflessioni sulla Libera muratoria in Italia. Sono rimasto colpito, mi permetta, anche un po' ferito da massone e Gran Maestro da una frase quella relativa "all'odore stantìo di Massoneria"...

(Il Fatto Quotidiano) Il gran maestro cita Rino Gaetano e giura: "Nazareno? Non c'entro"

Matteo Renzi massone? "Mah, noi si parla con tutti", risponde Stefano Bisi, gran maestro del Grande Oriente d'Italia. "Però a me non risulta. Non mi arrogo di rappresentare tutti i massoni d'Italia, ma il Grande Oriente è comunque la comunione massonica più grande e posso dire che nei nostri elenchi Renzi non c'è".

HANNO fatto rumore le due righe dell'editoriale in cui Ferruccio de Bortoli sul Corriere afferma che...

XX Settembre. Il telegramma del Presidente della Repubblica Napolitano

Un messaggio di saluto e di auguri in occasione delle celebrazioni del XX Settembre dedicate quest'anno al tema "La Città, L'Europa, l'Uomo", è arrivato al Gran Maestro del Grande Oriente Stefano Bisi dal Capo di Stato Giorgio Napolitano, tramite il Segretario Generale della Presidenza della Repubblica, Donato Marra.

Nel telegramma si esprime apprezzamento per gli argomenti posti al centro del dibattito...

XX Settembre. Gli auguri del Presidente del Senato Pietro Grasso

Un messaggio di auguri al Gran Maestro Stefano Bisi è giunto in occasione delle celebrazioni del XX Settembre anche dal Presidente del Senato Pietro Grasso, tramite il Coordinatore della Segreteria del Presidente Gabriella Persi.

"Nell'impossibilità di aderire al Suo gentile invito a causa di precedenti impegni istituzionali, il Signor Presidente -si legge- desidera farLe giungere gli auguri per il lavoro di questo nuovo annoi e i più cordiali saluti"...

               

Eventi e News

  • Il 3 e 4 ottobre raduno nazionale delle logge "Pitagora"

    Il 3 e 4 ottobre raduno nazionale a Jesi (Ancona) delle logge "Pitagora". Al grande filosofo greco, al suo pensiero e agli sviluppi che esso ha avuto nel corso dei secoli fino ai nostri giorni sarà dedicato il convegno "Esoterismo dei numeri come forma dell'infinito". L'appuntamento è il 4 ottobre alle 16,30 al teatro Valeria Moriconi. Moderatore sarà Alessandro Cecchi Paone.

    Vi parteciperanno come relatori Pasquale Scalise, che affronterà il tema "Pitagorismo e Massoneria, continuità e rinnovamento di una tradizione"...

  • Il 3 ottobre a Firenze la loggia "Avvenire" ricorda Becciolini, massone ucciso dai fascisti

    Il 1925 fu un anno drammatico per la Massoneria. Il fascismo, superata la crisi seguita al delitto Matteotti, assestò "un colpo mortale e definitivo" alla Libera Muratoria italiana, per la posizione che aveva assunto sempre più netta e decisa contro il governo Mussolini.

    Le sue logge, i suoi membri furono oggetto di violenze e aggressioni inaudite...

  • Un nuovo collare per il Gran Maestro

    In occasione delle celebrazioni del XX Settembre il Gran Maestro Stefano Bisi ha indossato un nuovo collare, dono di Paolo Mercati, un Fratello della loggia "Alberto Mario" (121) di San Sepolcro, che ha realizzato un gioiello in argento dorato, che è una preziosa copia rivisitata di quello in oro smalti e pietre preziose donato nel 1895 all'allora Gran Maestro Adriano Lemmi.

    Dalle mani di Mercati è venuto fuori un nuovo capolavoro.

  • E' boom di Tweet per il Grande Oriente

    Il Grande Oriente fa breccia sul social dei social dell'informazione. In 28 giorni, secondo una rilevazione datata 23 settembre #Tweet @GrandeOrienteit ha registrato 60862 visualizzazioni. Il Grande Oriente ringrazia i follower.

    Ma non è tutto. In prossimità del 20 settembre il sito ha registrato picchi di visite che hanno superato il tetto giornaliero dei 3.372...

  • La "San Giovanni di Scozia" (1368) in visita a Bruxelles

    Dal 20 al 23 settembre la loggia "San Giovanni di Scozia" (1368) di Roma si è recata in visita a Bruxelles per partecipare ai festeggiamenti del cinquantenario della fondazione della "Chevalier Ramsey" (4) della Gran Loggia Regolare del Belgio.

    Nella tornata del 22 settembre è stato celebrato il gemellaggio tra le due officine e il maestro venerabile Massimo Manzo ha giurato come membro della loggia belga...

E' on-line l'ultimo numero di "Erasmo Notizie". Il bollettino d'informazione del Grande Oriente d'Italia

"XX Settembre" è il titolo in copertina dedicato alle celebrazioni dell'Equinozio d'autunno e della Breccia di Porta Pia. In primo piano l'allocuzione del Gran Maestro Stefano Bisi, gli eventi organizzati dal Grande Oriente, tra cui un talk show e dedicato al tema "La Città, l'Uomo, l'Europa". A firmare l'editoriale "Dal Vascello" su questa data particolarmente importante per la Massoneria è il Gran Maestro Onorario Santi Fedele...

Il 3 ottobre a Firenze la loggia "Avvenire" ricorda Becciolini, massone ucciso dai fascisti

Il 1925 fu un anno drammatico per la Massoneria. Il fascismo, superata la crisi seguita al delitto Matteotti, assestò "un colpo mortale e definitivo" alla Libera Muratoria italiana, per la posizione che aveva assunto sempre più netta e decisa contro il governo Mussolini.

Le sue logge, i suoi membri furono oggetto di violenze e aggressioni inaudite...

Initium, l'inno del GOI, un'opera del Maestro Bruno Battisi D'Amaro
This text will be replaced
Clicca qui per saperne di più