XXV Aprile a Piombino sfila il Labaro della loggia “XX Settembre”

Anche quest’anno in occasione della festa XXV Aprile il Labaro della R.L. “XX Settembre” n° 703 all’Oriente di Piombino ha lasciato l’oscurità del Tempio per sfilare alla luce del giorno nelle vie della città di Piombino con i tanti labari delle altre associazioni presenti. Così il nostro Labaro, tra l’approvazione delle autorità presenti ed il compiacimento di molti cittadini, ha percorso le vie che dal Rivellino conducono fino a P.zza Costituzione dove il Sindaco dr. Giuliani ed il Senatore dr. Martini hanno deposto una corona d’alloro ai piedi del monumento ai caduti.

L’iniziativa intrapresa tre anni or sono per la ferma volontà del fratello Lancioni Leonida, si colloca nel solco tracciato dall’ex Gran Maestro Gustavo Raffi che ha sempre sollecitato ad una apertura verso il mondo profano, ha chiesto visibilità e trasparenza, ha chiesto di travasare la nostra cultura, la nostra tradizione e la nostra storia. I fratelli della Loggia XX Settembre, fermamente convinti che essere trasparenti significa vincere tanti assurdi pregiudizi del passato continueranno lungo questo percorso.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.