XX Settembre 2017. Eroi di ieri e di oggi nel terzo giorno di celebrazioni | fotogallery

Niccolò Scatoli e Valerio Catoia, eroi di ieri e di oggi, il 18 settembre sono stati i protagonisti del terzo giorno di celebrazioni del Grande Oriente d’Italia per il XX Settembre, anniversario storico del nostro paese. Il bersagliere Niccolò Scatoli, patriota e combattente, fu uno dei due trombettieri che suonò la carica all’ingresso dell’esercito italiano a Roma, attraverso la Breccia di Porta Pia. Personaggio singolare Scatoli che, nell’ambito di un convegno al Vascello, è stato ricordato dal pronipote Alessandro Vannini Scatoli, anche attraverso documenti storici. Tra i vari cimeli è stata mostrata una delle bandiere italiane che varcò Porta Pia quella mattina del 20 settembre 1870. L’introduzione storica è stata a cura dallo storico Santi Fedele, Gran Maestro Aggiunto del Grande Oriente d’Italia.

Valerio Catoia è invece un eroe di oggi. Nuotatore paralimpico, a luglio ha salvato una bambina che stava per annegare in mare a Sabaudia. Per la sua azione altruista e coraggiosa, Valerio ha ricevuto numerosi riconoscimenti da varie istituzioni e personalità, tra cui il Presidente del Consiglio, il Ministro dello Sport, il presidente del Coni e del Comitato Paralimpico Italiano. Valerio ha anche incontrato Papa Francesco e presto sarà ricevuto dal Presidente Mattarella.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.