Viterbo. Il Gran Maestro a Caffeina il 28 giugno

Caffeina è un evento straordinario che si svolge ogni anno a Viterbo. Una rassegna molto conosciuta e apprezzata che ha raggiunto la XI edizione e che  per dieci giorni – dal 23 giugno al 2 luglio – offrirà al grande pubblico cultura globale, idee, condivisione. Tantissimi gli eventi che vedono protagonisti scrittori, giornalisti, attori, performer, musicisti e artisti nazionali e internazionali.

Il Gran Maestro Stefano Bisi è uno degli ospiti in programma. Interverrà mercoledì 28 giugno alle ore 11,30 con una conferenza che si terrà nella Sala Regia di Palazzo dei Priori. Titolo dell’incontro: 24 giugno 2017. 300 anni della Massoneria moderna. Introduce Raffaele Macarone Palmieri. Il Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia illustrerà identità e fini della Libera Muratoria che quest’anno celebra tre secoli di storia moderna da quando, il 24 giugno 1717, quattro logge fondarono a Londra la prima forma istituzionalizzata della Massoneria. Da allora l’istituzione muratoria ha coinvolto milioni di uomini, numerosissimi di grande fama, di cultura ed estrazione diverse, di etnie e religioni differenti, di idee politiche anche lontane. Una passione comune che ha rivoluzionato la società moderna in nome dei valori universali di libertà, uguaglianza, fraternità, tolleranza e solidarietà.

“Senza la Libera Muratoria il mondo sarebbe culturalmente e spiritualmente più povero”, ha detto il Gran Maestro Stefano Bisi nella sua allocuzione alla scorsa Gran Loggia di aprile e il 28 giugno a Viterbo spiegherà il perché.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.